Enrico Montesano, chi è: vita privata, moglie, figli, malattia, film famosi e Ballando con le stelle

Enrico Montesano è un attore di teatro e ha fatto della comicità il suo cavallo di battaglia anche in tv. Nel 2022 è in Ballando con le stelle

Enrico Montesano è un attore di teatro ma anche i televisione e cinema. Tanti sono stati i sui successi nel corso della sua carriera come attore comico in particolare. Nel 2022 è entrato a far parte del cast di Ballando con le stelle.

Enrico Montesano, chi è: vita privata, moglie e figli

Enrico Montesano è nato a Roma il 7 giugno 1945. L’attore ha avuto sei figli da tre donne diverse, vive felicemente con la sua seconda moglie. È Teresa Trisorio la consorte numero due dell’attore, sposata il 13 aprile 1992, madre anche dei suoi figli minori, Michele Enrico (1996) e Marco Valerio (1997), entrambi attori teatrali.

Dalla relazione con la stilista Martina Spadaro, il 12 giugno 1986, è nato il suo figlio primogenito, Mattia, impegnato nel cinema come produttore cinematografico e direttore della fotografia. Montesano ha sposato in prime nozze Tamara Moltrasio, dal cui matrimonio sono nati i tre figli Lavinia, Tommaso e Oliver.

Enrico Montesano: malattia

Nel 2021, l‘attore ha contratto il Covid ed ha avuto tante polemiche contro le misure di sicurezze da rispettare compresi i vaccini.

Una delle tante polemiche è stata con Selvaggi Lucarelli che scrisse così su Twitter: “Visto che non ha mai avuto il coraggio di dirlo, ma ama insultare e cavalcare le peggiori teorie complottiste, lo dico io: Enrico Montesano ha avuto il Covid, è stato ricoverato, è stato salvato dai medici e dalla scienza. Quella scienza a cui ha chiesto aiuto, quando stava male”.

Film famosi e Ballando con le stelle

Debutta nel 1966 a teatro con Humor nero, e al cinema, con Caterina Caselli, in Io non protesto, io amo, di Ferdinando Baldi, per poi proseguire con successi cinematografici, teatrali e cimentandosi anche con il varietà.

Nel 2022 è entrato nel cast del programma di Rai 1 Ballando con le stelle. Mentre di seguito ecco alcuni dei suoi film più famosi:

Io non protesto, io amo, regia di Ferdinando Baldi (1966)
Zum Zum Zum – La canzone che mi passa per la testa, regia di Bruno Corbucci e Sergio Corbucci (1968)
Tutti possono arricchire tranne i poveri, regia di Mauro Severino (1976)
Febbre da cavallo, regia di Steno (1976)
Tre tigri contro tre tigri, regia di Sergio Corbucci e Steno (1977)
Pane, burro e marmellata, regia di Giorgio Capitani (1977)
Il ladrone, regia di Pasquale Festa Campanile (1980)
Qua la mano, regia di Pasquale Festa Campanile (1980)
Il paramedico, regia di Sergio Nasca (1982)
Più bello di così si muore, regia di Pasquale Festa Campanile (1982)
Grand Hotel Excelsior, regia di Castellano e Pipolo (1982)
Il conte Tacchia, regia di Sergio Corbucci (1982)
Sing Sing, regia di Sergio Corbucci (1983)
Sotto… sotto… strapazzato da anomala passione, regia di Lina Wertmüller (1984)
I due carabinieri, regia di Carlo Verdone (1984)
Mi faccia causa, regia di Steno (1985)
A me mi piace, regia di Enrico Montesano (1985)
Il tenente dei carabinieri, regia di Maurizio Ponzi (1986)
Grandi magazzini, regia di Castellano e Pipolo (1986)
Noi uomini duri, regia di Maurizio Ponzi (1987)
I picari, regia di Mario Monicelli (1987)
Febbre da cavallo – La mandrakata, regia di Carlo Vanzina (2002)
Ex, regia di Fausto Brizzi (2009)
Tutto l’amore del mondo, regia di Riccardo Grandi (2010)
Vivere, regia di Francesca Archibugi (2019)