Live

Covid, in Olanda lo scenario è critico: rischio coprifuoco e smartworking

Covid Olanda coprifuoco e smartworking ben presto potrebbero essere attivati nel paese per l'aumento dei contagi.

Covid, in Olanda coprifuoco e smartwoking si avvicinano. Il governo olandese dovrebbe ufficializzare nelle prossime l’entrata in vigore a partire da sabato sera 13 novembre un lockdown moderato, per un periodo di tre settimane.

Covid, in Olanda lo scenario è critico

Dall’8 novembre in Austria è arrivata la stretta e il lockdown per i non vaccinati. In Olanda invece potrebbeero essere prese decisioni con restrizioni più allargate.

I membri del governo sono riusciti a trovare un accordo dopo ore di discussioni e nelle prossime ore il premier Mark Rutte dovrebbe annunciare le nuove misure. Le nuove restrizioni sono state motivate da un aumento sia dei casi di coronavirus sia dei ricoveri ospedalieri. Ieri sono stati segnalati oltre 16.300 nuovi casi, un record giornaliero, e il numero di persone nei reparti ospedalieri ha ora raggiunto le 330, ricorda il sito di informazione Dutch news.

LEGGI ANCHE: Austria, lockdown per i non vaccinati. La stretta decisa per i no green pass

Covid, Olanda rischia coprifuoco e smartworking

Il governo olandese dovrebbe ufficializzare nelle prossime ore l’entrata in vigore a partire da sabato sera 13 novembre un lockdown moderato, per un periodo di tre settimane. Negozi, ristoranti e caffè sarebbero tenuti a chiudere i battenti dalle 19 mentre il numero di persone che possono essere accolte a casa non dovrebbe superare le quattro. Lo riferisce l’agenzia di stampa Anp, precisando che il telelavoro sarà generalizzato.

Il Comitato scientifico nazionale, secondo quanto riportato dai media locali, aveva nei giorni scorsi raccomandato al governo “misure della tipologia del lockdown per un periodo di due settimane”.