Chi è Walter Veltroni: moglie, figlie, libri, carriera politica dell’ex sindaco di Roma

Chi è Walter Veltroni, ex segretario del PD ed eletto due volte sindaco di Roma: dalla politica, ai libri e alla vita privata.

Chi è Walter Veltroni, ex segretario del Partito Democratico e sindaco di Roma nel 2001 e nel 2006? L’ex politico 66enne ha ricoperto molti incarichi di prestigio nelle istituzioni e ha anche una carriera come regista, giornalista e scrittore.

Chi è Walter Veltroni, vita privata e carriera politica

Nato a Roma il 3 luglio 1955, Walter Veltroni è stato un noto volto della politica italiana. Fa il suo esordio nelle fila dei giovani del PCI nel 1970.

A soli 21 anni, nel 1976, viene eletto consigliere comunale di Roma, ruolo che ricopre fino al 1981. Nel 1987, per la prima volta, diventa deputato nazionale, ruolo che ricopre fino al 2001. Nel frattempo porta avanti la professione di giornalista, arrivando a dirigere il giornale del partito, L’UnitàÈ stato tra i fondatori e ispiratori prima del PDS (Partito Democratico di Sinistra) e poi del Partito Democratico, nel 2007, del quale è stato il primo segretario.

In carriera ha ricoperto molte posizioni importanti nelle istituzioni italiane. Durante il primo governo di Romano Prodi, dal 1996 al 1998, è stato ministro per i Beni e le Attività Culturali e vice Presidente del Consiglio. Nel 2001 vince le elezioni amministrative per la coalizione di centro-sinistra, diventando sindaco di Roma. Viene rieletto cinque anni dopo, ma lascia l’incarico nel 2008 per candidarsi con il PD alle elezioni politiche.

La sconfitta porta alle sue dimissioni da segretario del PD e viene sostituito da Dario Franceschini. Si ritira dalla vita politica nel 2012. Ospite di Fabio Fazio a Che Tempo che fa, annuncia che “continuerà comunque a fare politica in altre forme”.

I libri di Veltroni, i saggi e i romanzi gialli

Walter Veltroni ha scritto diversi libri nel corso della sua carriera. È autore di molti saggi, molti dei quali di stampo politico, come l sogno spezzato.

Le idee di Robert Kennedy o Donne, famiglia e politica. Negli ultimi anni, tuttavia, ha trovato un discreto successo come romanziere. È infatti autore della saga di libri gialli del commissario Buonvino, una serie noir composta da tre libri: Assassinio a Villa BorgheseBuonvino e il caso del bambino scomparso C’è un cadavere al bioparco. Nel 2022 pubblica La Scelta, romanzo ambientato a Roma nel 1943 che racconta la storia di una famiglia stravolta dalla guerra.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Walter Veltroni (@wveltroni)

Vita privata: moglie e figlie

Walter Veltroni è sposato dal 1982 con Flavia Prisco, architetto 61enne molto noto a Roma e nel Lazio. I due si conoscono a Berlino, nel 1973, come racconta lei stessa in un’intervista a Donna ModernaAl Festival della gioventù, un appuntamento mitico per quelli della mia generazione. Anche mio padre e mia madre si erano conosciuti lì. Io avevo 15 anni, lui 18. Tornati a Roma, mi aveva chiesto di metterci assieme, ma io me l’ero cavata in modo diplomatico: Restiamo amici.

E per un anno siamo andati avanti così”. Insieme da quasi cinquant’anni e sposati da 39, dal loro amore nascono due figlie: Martina, oggi 32enne, e Vittoria, che ne ha invece 29.

Martina Veltroni oggi vive negli Stati Uniti, dove lavora come produttrice televisiva. Nel 2017 è stata suo malgrado protagonista di una bieca vicenda di molestie. Ha denunciato insieme a una ventina d’altre ragazze Jason Mojica, capo della media company Vice e suo superiore.

Mojica è stato poi licenziato in quanto “non in linea con i valori dell’azienda“. Vittoria Veltroni è invece una stilista: nel 2014 si è classificata al terzo posto tra quelli che hanno sfilato per il cinquantenario dell’Accademia di Costume & Moda.