Chi è Mika: fidanzato, canzoni, Eurovision 2022, altezza, carriera

Chi è Mika, giudice di X-Factor 2021 e conduttore dell'Eurovision 2022 con Laura Pausini e Alessandro Cattelan? Tutto sulla star del pop

Mika è un celebre cantante, originario del libano, ma naturalizzato inglese e di fama mondiale. È conosciuto in particolare per alcuni brani da lui scritti e cantati di grande successo. Da Grace Kelly, a Relax, e da We Are Golden a Happy Ending. In Italia da anni Mika riveste il ruolo di giudice per X Factor Italia. È legato sentimentalmente al regista inglese Andreas Dermanis.

Chi è Mika: biografia e carriera

Mika nasce con il nome di Michael Holbrook Penniman Jr  ed è alto 1,91 m.

Viene al mondo 18 agosto del 1983 a Beirut in Libano, da padre statunitense e madre libanese. Cresce anche con 3 sorelle e un fratello, trasferendosi negli anni ’80 a Parigi, per via della guerra civile esplosa nel suo Paese. Successivamente, a 9 anni, segue il padre a Londra. Qui il giovane Mika frequenta le scuole e alcune accademie di musica, dove però subisce puntualmente atti di bullismo. È proprio la violenza degli altri a causare in lui una forma di dislessia, che lo porta a chiudersi e a scrivere canzoni.

I testi che spaziano dal pop all’opera lirica, Mika li pubblica sulla propria pagina personale di MySpaceÈ qui che viene notato da un produttore discografico, che nel 2006 gli offre un contratto. Nasce il grande successo di Grace Kelly, che scala subito le classifiche mondiali.

Da allora Mika pubblica ben 5 album, tutti accolti positivamente dal pubblico. E rilasciati i brani di grandissimo successo: Relax (Take It Easy), Love Today, Happy Ending e Big Girl (You Are Beautiful). 

Nel 2013 Mika diventa uno dei giudici di X Factor Italia. Simpatico e genuino, il cantante anglo-libanese conquista in breve il pubblico, prendendo parte successivamente ad altre trasmissioni italiane. Mika sostiene i suoi talenti con grande passione, anche per questo forse non ha preso benissimo l’eliminazione dei Westfalia ad X-Factor 2021.

Il corteggiamento per l’Eurovision 2022

A partire dall’ottobre 2021 Mika è stato al centro di una serie di voci che lo volevano come conduttore dell’Eurovision Song Contest che è stato organizzato a Torino a seguito della vittoria nel 2021 dei Maneskin, già vincitori del Festival di Sanremo.

Il primo a dare notizia del corteggiamento di Mika per l’Eurovision è stato Gabriele Corsi del Trio Medusa su Radio Deejay: “Salutiamo Mika che sta conducendo X Factor e che sta per condurre l’Eurovision…ecco l’abbiamo detto”.

In un primo momento Mika ha cercato di smentire l’indiscrezione (“Non capisco proprio di cosa state parlando. Avete letto male, cambiate i vostri occhiali!“) che poi però si è rivelata corretta.

Il tentennare di Mika verso la conduzione dell’Eurovision è dovuta al fatto, probabilmente, che Mika in passato ha avuto commenti tutt’altro che positivi sull’Eurovision. Per ben quattro volte ha rifiutato di rappresentare il Regno Unito nella competizione e nel 2015, in occasione dell’uscita del suo quarto album, ospite di RTL ne ha dette di tutti i colori: La maggior parte delle canzoni che sono all’Eurovision sono vergognose.

Sono una me…a. Non credo sia consentito portare canzoni migliori. Non fa parte di quel gioco. Devi per forza presentare canzoni terribili”.

Dalle critiche per il Festival alla conduzione di Eurovision 2022

Dopo però un corteggiamento sfrenato, Mika ha deciso di accettare di condurre l’Eurovision 2022 assieme a Laura Pausini e Alessandro Cattelan. E proprio in occasione della conferenza stampa sull’Eurovision, Mika si è scusato per le parole dette nel 2015. Tutti noi abbiamo detto delle cose di cui ci siamo poi pentiti – ha poi spiegato Mika – E io Mi sono espresso così in reazione a quello che mi era stato richiesto in quel momento.

C’erano alcune cose di Eurovision che mi piacevano, altre no, come a tutte le persone a cui piacciono o non piacciono delle cose. Specifico che ho criticato la rassegna anni fa per il suo aspetto musicale. Oggi vorrei non aver detto quelle parole, ma è anche vero che a livello musicale e produttivo Eurovision è molto cambiato, oggi è una macchina da spettacolo pazzesca e sono davvero felice di esserci”

La vita privata del cantante

Il 4 agosto del 2012 Mika fa ufficialmente coming out.Mi chiedete se sono gay? Io vi rispondo di sì. Mi chiedete se le mie canzoni parlano di relazioni con uomini? Io vi dico di sì. Ed è solo attraverso la mia musica che ho trovato la forza di venire a patti con la mia sessualità, al di là dell’argomento dei miei testi“.

Da quasi 15 anni il cantante è sentimentalmente legato al regista inglese, di origini greche, Andreas Dermanis. Entrambi sono molto riservati rispetto alla propria vita privata. Si sa che si sono conosciuti durante un programma televisivo, e che adesso convivono a Londra insieme ai due loro cani.

“È una casa piena di libri. C’è molta arte, ci sono i miei due cani, il giardiniere, una persona che cura la casa, il cuoco perché mangiare è bellissimo! E c’è il mio compagno che si ritrova sempre circondato da estranei. Lui ci perde la testa“.