Live

Maneskin, dalle strade Romane alla vittoria all’Eurovision: chi sono, età, album

Chi sono i Maneskin? Tutto sulla band rock italiana in vetta alle classifiche, dai tempi del liceo al palco dell'Eurovision. E il nuovo disco?

I Maneskin sono una band rock italiana, attiva dal 2015, che è salita alla ribalta nel 2021. È composta dal leader Damiano David, dalla bassista Victoria De Anglis, dal chitarrista Thomas Raggi e dal batterista Ethan Torchio. I quattro si conoscono dai tempi del liceo, sono cresciuti insieme e di recente hanno condiviso il palco del 71° Festival di Sanremo e dell’Eurovision Song Contest. Ecco chi sono i Maneskin.

Chi sono i Maneskin: la genesi del gruppo

È il 2015. I quattro componenti della band si incrociano tra i corridoi del liceo Kennedy a Monteverde, Roma, senza sapere che nel giro di pochi anni rivoluzioneranno il rock italiano. Capitana dei Maneskin è inizialmente Victoria De Angelis, bassista, che decide di fondare il gruppo insieme al chitarrista Thomas Raggi. Loro si conoscono dai tempi delle scuole medie, e solo successivamente includono nella band il frontman Damiano David. Manca all’appello il batterista,EthanTorcio, che risponde a un annuncio postato su Facebook. Da allora cominciano a provare e ad esibirsi tra le vie della capitale. A testimoniare questo nemmeno troppo lontano periodo ci sono anche numerose fotografie. Una li ritrae, giovanissimi, suonare in piena via del Corso.

La carriera della band rock

Nel 2017 i Maneskin si presentano all’undicesima edizione di X-Factor Italia. Superano le prime fasi del programma già con grande successo, conquistando la simpatia del giudice Manuel Agnelli. Nonostante si classifichi al secondo posto, il gruppo firma un contratto con l’etichetta discografica Sony Music. 

Da allora la scalata avviene con una rapidità fulminante. Il singolo Morirò da re è certificato doppio disco di platino. La band partecipa a ruota a una serie di programmi: da Saturday Night Live alla settima edizione di RadioItaliaLive, fino al Wind Summer Festival. Apre il concerto degli Imagine Dragons a Milano, pubblica il singolo Torna a casa, che arriva in vetta allaTop Singoli della FIMI, diventando quintuplo disco di platino. E poi arriva il disco Il ballo della vita, accolto con grande calore dal pubblico.

Da Sanremo all’Eurovision

Naturalmente, per gli appena ventenni è solo l’inizio. All’album segue la tournée europea: tutto esaurito in ognuna delle tappe previste. E l’ultimo estratto dalla raccolta scala le tendenze di YouTube Italia. Nel 2020 arriva la candidatura a Sanremo 2021, festival che si conclude proprio con la vittoria dei Maneskin, con il brano Zitti e buoni. 

Il primo posto del palco dell’Ariston vale al gruppo rock l’ingresso all’Eurovision Song Contest. Dopo 30 anni che la gara canora non premiava autori italiani, i Maneskin invertono il trend. Trionfano anche in questo caso, facendo dell’album Teatro D’Ira vol.I un successo internazionale. D’altronde il brano Zitti e buoni scala le classifiche raggiungendo in un solo giorno la posizione n. 9 su Spotify Global.

Il nuovo disco dei Maneskin

È in uscita il nuovo album dei Maneskin: Teatro D’Ira Volume II, con cui il gruppo è stato impegnato per mesi. “Pezzoni in arrivo”, hanno commentato i quattro. E si sospetta anche una collaborazione con una band ucraina, conosciuta all’Eurovision. A svelarlo la frontwoman Kateryna Pavlenko, dei Go_A, sui social: “La canzone frutto della collaborazione con i Maneskin è pronta, stiamo solo aspettando il consenso delle nostre rispettive case discografiche”. 

I Maneskin, proprio per lanciare il singolo “Mammamia” del nuovo album, hanno deciso di posare nudi sui social.

La vita privata del gruppo

Famosissimi e riservatissimi. I ragazzi dei Maneskin non si scuciono rispetto alla propria vita privata. Damiano, come trapelato di recente, sarebbe legato sentimentalmente a una influente e modella di nome Giorgia Soleri. Mentre la bassista Victoria De Angelis avrebbe una relazione con una ragazza misteriosa, con cui sarebbe andata anche a convivere.