Chi è Kekko Silvestre dei Modà, Napoli, moglie, origini, cugino, canzoni

Chi è Kekko Silvestre, il frontman del gruppo musicale dei Modà, con la passione per il Napoli e una carriera anche da solista

Chi è Kekko Silvestre, il frontman del gruppo musicale dei Modà, ha tante curiosità nella sua vita personale. Vediamo quali sono.

Chi è Kekko Silvestre, origini

Francesco  Silvestre detto Kekko nasce a Milano il 17 febbraio 1978  da madre calabrese e padre napoletano. Sin da subito si appassiona di musica e da piccolo inizia a studiare pianoforte, fino ad arrivare a scrivere testi e a comporre musiche con Enrico Palmosi, suo grande amico.

Fondano una band dal nome “Pop Doc” insieme a due loro amici d’infanzia Paolo Bovi e Tino Alberti. Suonano in vari locali di Milano, si spostano in giro per il Nord Italia e, poco dopo, cambiano il nome del gruppo in Modà. Kekko Silvestre si è preso una pausa dal mondo della musica nel 2017.

Kekko Silvestre e Napoli

Kekko Silvestre in un’intervista al quotidiano Il Mattino, in occasione dell’uscita del loro ultimo progetto discografico, ha confermato il suo tifo per il Napoli: ” Sono scaramantico e dunque non vorrei dire troppo, ma credo che quest’anno abbiamo un uomo in più, Luciano Spalletti.

Un tecnico cinico ma capace di ammettere i propri sbagli e che sa valorizzare i calciatori a sua disposizione, come sta facendo con Ounas: io credo molto in lui e sono convinto che ci darà delle soddisfazioni. Insomma, ‘Buona fortuna’ “.

La moglie di Kekko Silvestre

Dal 1999 è legato a Laura Valente, la madre della sua unica figlia, Gioia, nata nel 2011. La loro storia va avanti da oltre vent’anni. Kekko e la moglie insieme hanno affrontato, come succede a molte coppie, anche tante difficoltà e  tra queste ad esempio i problemi di salute della madre di lui e della propria sorella, che aveva raccontato a C’è posta per te.

Chi è il cugino di Kekko Silvestre

Al Grande Fratello Vip 2021 tra i protagonisti c’è anche Davide Silvestri che ha 40 anni. E’ conosciuto al pubblico per il suo ruolo nella soap Vivere di Canale 5 e per la partecipazione alla prima edizione de L’Isola dei Famosi.

Sul settimanale Nuovo si legge che Davide Silvestri è il cugino di Kekko Silvestre: “Davide Silvestri e Kekko Silvestre, leader della band dei Modà, sono cugini di primo grado.

Il loro cognome, però, è diverso per colpa di un errore, come ha spiegato lo stesso Silvestri. ‘C’è stato un errore all’anagrafe e così mio padre e altri otto fratelli hanno come finale la “i”, mentre il padre di Kekko con un altro mio zio hanno la “e”. Ma poco cambia, perché io e Kekko siamo legatissimi’’. I due, infatti, hanno un rapporto molto stretto, a tal punto che Kekko nella sua autobiografia ha svelato di aver scritto la canzone Volevo Dirti proprio per il cugino.

Canzoni di Kekko Silvestre

Kekko Silvestre esordisce come cantante insieme al gruppo dei Modà, di cui è frontman, nel 2003, pubblicando l’EP Via d’uscita. Vediamo il gruppo per la prima volta in televisione nello stesso anno, cantando il loro primo successo: Ti amo veramente. I Modà partecipano, senza una casa discografica e da indipendenti, alla sezioni Giovani di Sanremo 2005, ottenendo un discreto successo di critica e pubblico. L’anno successivo arriva il grande successo, grazie all’uscita del fortunatissimo singolo Quello che non ti ho detto (Scusami).

 Il 2006 è l’anno della consacrazione e, per Kekko Silvestre e i Modà, il successo è sempre crescente. Pubblicano gli album:

  • Ti amo veramente (2004);
  • Quello che non ti ho detto (2006);
  • Sala d’attesa (2008);
  • Viva i romantici (2011);
  • Gioia (2013);
  • Passione maledetta (2015);
  • Testa o croce (2019).

Il grande successo li porta anche pubblicare due raccolte: Le origini (2010) e Best – I primi grandi successi (2014). Dopo il rinvio del tour, previsto per il 2020, di Testa o croce, Kekko Silvestre ha annunciato l’uscita di un nuovo album: Buona fortuna, previsto per i prossimi mesi.

Kekko Silvestre ha sempre scritto brani musicali anche per altri artisti, divenendo col tempo anche un prolifico autore. Tra i suoi lavori da autore più noti si ricordano:

  • Non è l’inferno, cantata da Emma Marrone (vincitrice Sanremo 2012);
  • Il solo al mondo, cantata da Bianca Atzei (Sanremo 2015);
  • Libera, cantata da Anna Tatangelo (Sanremo 2015);
  • Una finestra tra le stelle, cantata da Annalisa (Sanremo 2015);
  • Ora esisti solo tu, cantata da Bianca Atzei (Sanremo 2017);
  • E poi ti penti, cantata da Alberto Urso  (2019).