Chi è Jacqueline Savio: carriera, marito Totò Savio, I Sanfrancisco

Jacqueline Savio è la compagna di vita del musicista e cantante Totò Savio. Con lui ha fondato il duo musicale I Sanfrancisco

Jacqueline Savio è una celebre cantante compagna del musicista Gaetano Savio (meglio noto come Totò Savio). Conosciamola meglio.

Chi è Jacqueline Savio

Jacqueline Savio, nata il 17 novembre 1934, all’anagrafe è registrata Jacqueline Schweitzer. Originaria della Francia, fin da giovane si è fatta notare nel panorama canoro cercando di emergere grazie alla sua voce. Nel 1966 è entrata nella band Jacqueline & i suoi Ragazzi per poi prendere parte al Cantagiro da solista con il nome di Jacqueline.

Assieme al marito Totò Savio, con il quale era molto legata anche dal punto di vista artistico, ha fondato il duo I Sanfrancisco (pubblicando anche l’album Ma che avventura è) dimostrando una notevole connessione di coppia. Dopo la morte del marito, però, si è dedicata a portare avanti la sua memoria e pubblicando anche un libro (Cuore Matto) che potesse ricordarlo al meglio.

Jacqueline Savio e Totò Savio: una lunga storia d’amore

Tra Jacqueline e Totò Savio è nata una splendida storia d’amore che si è articolata dal punto di vista sentimentale quanto artistico. Dopo le nozze i due hanno fondato il duo I Sanfrancisco e abitavano serenamente insieme condividendo tutta la quotidianità. I due, che erano molto riservati, parlavano poco della loro vita privata e non hanno avuto figli. 

I successi di Totò Savio

Tra i maggiori successi musicali di Totò Savio, che hanno fatto il giro del Bel Paese ma non solo, troviamo i brani Cuore matto, Maledetta primavera che hanno fatto la storia della musica italiana (così come anche i brani di Loredana Bertè).