Chi è il Fantasma di Kiev, l’asso dei cieli ucraino: verità o finzione?

Chi è il Fantasma di Kiev, l'asso ucraino dell'aviazione che ha abbattuto sei velivoli russi. Verità o fake news?

Chi è il Fantasma di Kiev, l’asso dei cieli ucraino che avrebbe abbattuto sei caccia russi. Negli ultimi giorni il video dei combattimenti aerei del presunto pilota hanno fatto il giro del web e sono molte le fonti ucraine a riportarne le gesta. Quanto c’è di vero?

Chi è il Fantasma di Kiev: asso nella manica dell’Ucraina o fake news?

Il conflitto tra l’Ucraina e la Russia ha molte facce.

Dall’inizio dell’invasione, i due paesi si stanno affrontando su diversi campi di battaglia. Fin da subito il Cremlino ha cominciato a diffondere voci e video di soldati ucraini che si arrendono e abbandonano le armi, e ha nascondere le notizie delle loro perdite e sconfitte. Nel tentativo di fiaccare la resistenza ucraina, i media russi hanno divulgato la notizia della fuga da Kiev del premier Zelensky, che si è poi mostrato ancora nella capitale.

Un assalto di indiscrezioni e fake news, smentite e conferme che arriva dai social, ormai teatro di una vera e propria guerra d’informazione.

In questo contesto si inseriscono le notizie legate a Vladmir Abdonov, il cosiddetto Fantasma di Kiev, l’asso dei cieli ucraino protagonista di una serie di video che hanno fatto il giro del web. Il pilota di caccia alla guida del suo MiG 29 “Fulcrum”, avrebbe abbattuto da solo ben velivoli da combattimento russi.

Secondo i primi comunicati stampa di CNN, il Fantasma avrebbe distrutto cinque caccia Sukhoi Su-35 e un elicottero. Le clip delle sue gesta hanno ridato speranza a un’intero paese, ma sono in molti a chiedersi quanto ci sia di vero.

Poche ore dopo la diffusione dei video infatti diverse fonti, tra cui il sito specializzato in ambito videoludico Kotaku, hanno confermato che i video sono falsi. Le clip diffuse sarebbero state create utilizzando un videogioco, il simulatore di volo free-to-play Digital Combat SimulatorEcco qui la fonte del video originale, a detta dell’autore un omaggio al vero Fantasma di Kiev.

Il mistero del Fantasma: leggenda o realtà?

Nella descrizione del video, il creatore scrive: “Se sei reale, che Dio sia con te. Se non sei reale, prego che esista gente come te”. Al momento non esistono prove dell’esistenza del Fantasma. L’esercito ucraino non ha riportato nessuno dei presunti abbattimenti. Il nome “Vladmir Abdonov” proviene dal seguente tweet.

Secondo Open, le foto del volto del pilota altro non sono che un fotomontaggio: si tratterebbe in realtà di Vitaliy Volodymyrovych Skakun, soldato morto nel corso della demolizione di un ponte in Crimea.

Secondo Davide Cenciotti, ex ufficiale dell’aeronautica intervistato dal Quotidiano Nazionale, le imprese dell’asso ucraino suonano assai improbabili: “Conoscendo il velivolo, ritengo altamente improbabile che la storia sia reale. Non posso escludere che possa essere stato abbattuto qualche velivolo russo. Ma sei da un solo pilota in così poco tempo è davvero molto difficile”. Qual è quindi la verità? Il Fantasma di Kiev esiste? O è solo una storia costruita per tenere alto il morale dell’esercito e della popolazione civile? Per il momento l’asso ucraino pare non essere altro che una leggenda, una delle tante nell’odioso conflitto che ha travolto l’Ucraina.