Devis Mangia accusato di molestie sessuali: l’allenatore sospeso dalla Nazionale di Malta

Devis Mangia è stato sospeso dalla Federcalcio di Malta per gravissime accuse che gli sono state rivolte. Il ct si è messo a disposizione.

Devis Mangia accusato di molestie sessuali: non arrivano notizie positive per l’allenatore italiano. Secondo i media locali ci sarebbero anche delle prove contro l’allenatore. Intanto, la Federazione di calcio di Malta ha sospeso il ct per accertamenti.

Devis Mangia accusato di molestie sessuali

L’allenatore italiano Devis Mangia è accusato di molestie sessuali. In una intervista rilasciata al canale tv Telekom Sport un collega rumeno di Mangia, Victor Pițurcă, dice che Mangia aveva mandato messaggi compromettenti a un calciatore.

Secondo il media rumeno Fanatik il calciatore in questione è Razvan Popa, ex difensore della squadra.

L’allenatore, in passato ct dell’Under 21 italiana, sarebbe stato denunciato da un calciatore della nazionale per molestie sessuali. Esisterebbe una registrazione delle avance. Secondo il sito Lovin’ Malta il calciatore – uno dei più importanti della nazionale maltese – avrebbe denunciato di aver ricevuto «ripetute avances» da Mangia.

L’allenatore sospeso dalla Nazionale di Malta

La Federcalcio di Malta ha sospeso l’allenatore “a seguito di una segnalazione ricevuta su una presunta violazione delle politiche federali”.

Mangia, si legge nella nota, “ha dato la sua piena disponibilità per l’accertamento dei fatti in questione”.

Nel frattempo, la guida della nazionale è stata affidata al vice Davide Mazzotta. I giocatori non si sono fatti distrarre dalle notizie ed infatti ha sconfitto 2-1 Israele in rimonta nell’amichevole di martedì sera 27 settembre 2022.

 

LEGGI ANCHE: Shakira rischia 8 anni di carcere: l’accusa è di frode fiscale in Spagna