Live

Chi è Gal Gadot, la regina cattiva nel nuovo film su Biancaneve.

Chi è Gal Gadot l'attrice di origini israeliane che vestirà i panni nel nuovo film Disney. Dopo il successo Fast and Furious e Wonder Woman

Chi è Gal Gadot, l’attrice e modella di origini israeliane che vestirà il costume della regina cattiva nel nuovo film su Biancaneve. I suoi successi da Fast and Furious a Wonder Woman.

Chi è Gal Gadot, vita privata

Gal Gadot è nata a Petah Tikva, in Israele, il 30 aprile 1985 in una famiglia di origini ebraiche con radici polacco-austriache e ceco-tedesche. Tra i suoi primi programmi c’era la professione di avvocato. A diciotto anni quando, incoraggiata da alcuni amici, si iscrive alle selezioni un concorso di bellezza che in pochi mesi la porta a diventare Miss Israele 2004. La vittoria le apre le porte per Miss Universo che quell’anno ha luogo in Ecuador, ma Gal Gadot non riesce a piazzarsi nella Top 15. Rientrata in Israele svolge il servizio militare presso l’esercito del paese per due anni. A vent’anni si iscrive alla facoltà di Legge alla quale affianca saltuari lavori come modella, che grazie alla sua bellezza ha avuto strada spianata.

Gal Gadot, avendo dimestichezza con le arti marziali e con le armi, non ha usufruito quasi mai delle controfigure nei film in cui ha recitato. Inoltre Wonder Woman del 2017 è stato censurato alla visione in Libano e Tunisia a causa del servizio militare israeliano che aveva svolto l’attrice protagonista. Tra le svariate passioni di Gal Gadot c’è anche quella del motociclismo. Insieme al marito è stata proprietaria di un albergo a Tel Aviv, in seguito venduto all’imprenditore e politico russo Roman Abramovič. Nel 2018 è divenuta Chief Experience Officer di Huawei. Nel 2018 la rivista Forbes la piazza in decima posizione nella classifica delle attrici più pagate al mondo, con un guadagno di 10 milioni di dollari.

L’attrice israeliana è sposata dal 2018 con l’imprenditore Yaron Versano. Insieme a lui ha avuto due figlie: Alma, nata nel 2011 e Maya, venuta al mondo nel 2017. Nel 2021 annuncia di essere incinta del suo terzo figlio tramite un post sul suo profilo Instagram.

Gal Gadot, la carriera cinematografica: da Fast and Furious a WonderWoman

La carriera cinematografica di Gal Gadot è iniziata con un provino importante ma finito male perché non ha avuto la parte. Un casting director la nota nel photobook di Maxim dedicato alle donne dell’esercito isreaeliano, la convoca a Londra per un provino. La parte in questione è nientemeno che quella della Bond Girl in Quantum of Solace. Ad ottenere il ruolo accanto a Daniel Craig è Olga Kurylenko, però il provino di Gal Gadot si fa ricordare e quello stesso casting director le propone di inviare un video a Los Angeles per il ruolo di Gisele nella saga di Fast and Furious . Il film in questione è Fast & Furious – Solo parti originali (2009) che ha un successo tanto grande quanto inaspettato. L’attrice riprende il ruolo anche in Fast & Furious 5 (2011) e Fast & Furious 6 (2013).

Nel 2014 arriva l’annuncio che sarà lei a interpretare Wonder Woman, non soltanto nel film Batman v Superman: Dawn of Justice (2016), ma anche in un film tutto sull’eroina proveniente dalla mitologia greca in uscita nel 2017. Per il ruolo Gal Gadot si sottopone per mesi a intensi allenamenti di Kung Fu, kickboxing, capoeira, jiu-jitsu brasiliano e combattimento con la spada. Il 2016 la vede inoltre tra i protagonisti dei due thriller Codice 999 e Criminal.

Nel 2020 torna a vestire i panni di Wonder Woman in Wonder Woman 1984, nuovamente diretta da Patty Jenkins, e lavora a fianco di Dwayne Johnson (già suo compagno sui set di Fast and Furious) nella commedia d’azione Red Notice. Inoltre, sempre nello stesso anno, interpreta il ruolo di Linnet Ridgeway in Assassinio sul Nilo di Kenneth Branagh, adattamento del celebre romanzo di Agatha Christie Poirot sul Nilo.

L’attrice sarà la regina cattiva nel nuovo film su Biancaneve

Non solo DC Comics ma anche Disney per Gal Gadot. L’attrice israeliana sarà la regina cattiva di ‘Biancaneve’. È stata infatti scritturata per comparire nel remake con attori e attrici in carne e ossa del film d’animazione ‘Biancaneve e i sette nani’ (1937).

La regia è in mano a Marc Webb, autore fra le altre cose di ‘(500) giorni insieme’ e ‘The Amazing Spider-Man’. ‘Snow White’ (questo il titolo originale del film) prevede la messa in scena di alcune canzoni presenti nel lungometraggio del 1937, così come di brani composti per l’occasione da Benj Pasek e Justin Paul, che fra le altre cose hanno vinto un Oscar grazie al lavoro svolto in occasione di ‘La La Land’ e dunque promettono grandi cose.

Oltre a Gal Gadot, il regista Marc Webb può contare anche sulla giovane Rachel Zegler, statunitense classe 2001 che ha agguantato un esordio di lusso grazie al ‘West Side Story’ di Steven Spielgerg (in uscita a dicembre 2021). A lei il compito di interpretare Biancaneve e di confrontarsi con una star del calibro di Gal Gadot. Le riprese inizieranno nel corso del 2022 e ancora manca una data ufficiale per l’uscita nelle sale cinematografiche.