Chi è Ermal Meta: canzoni famose, vita privata, fidanzata Chiara Sturdà

Chi è Ermal Meta, cantautore e cantante di origini albanese, con un'infanzia complicata. Ha diverse partecipazioni a Sanremo.

Chi è Ermal Meta: cantautore e autore di origini albanesi diventato famoso come membro del gruppo La Fame di Camilla e per la sua vittoria al Festival di Sanremo nel 2018.

Ermal Meta: canzoni famose

  • Il primo vero singolo di successo a livello commerciale per Ermal Meta da solista è stato A parte te, pubblicato nel giugno del 2016 e certificato con il suo primo disco d’oro.Si tratta dell’unico brano dell’album Umanocomposto non dal solo Ermal ma a quattro mani con Dario Faini.

  • Vietato Morire rappresenta un grande successo a livello mediatico e di reazione del pubblico. Il brano presentato a Sanremo nel 2017, è dedicato alla madre, che ebbe la forza di rompere con il marito violento e di trasferirsi in Italia con i figli. Qui la denuncia della violenza è però più generale, e il cantante si rivolge a tutti i tipi di vittime, chiedendogli di ribellarsi alle difficoltà.
  • Non mi avete fatto niente. Il cantante è tornato  sul palco dell’Ariston e ha conquistato il successo insieme all’amico e collega Fabrizio Moro con una canzone scritta dopo l’attentato terroristico di Manchester.

    Un brano molto apprezzato il loro anche all’Eurovision Song Contest di Lisbona, dove si è classificato al quinto posto.

  • Ermal ha lanciato  un nuovo singolo molto apprezzabile come testo e musica. Dall’alba al tramonto è un pezzo diametralmente opposto rispetto a quello sanremese, per tematiche e musica, con un incedere funk che rende il ritornello davvero trascinante.
  • Un milione di cose da dirti” segna il ritorno al Festival di Sanremo 2021. Il brano è un revival del cantautore alle melodie lente ed appassionate, che a Sanremo non lo avevano ancora visto protagonista.

    Il nuovo progetto discografico è “Tribù urbana” e racchiude sonorità e atmosfere simili ma allo stesso tempo differenti e che trovano un punto d’ incontro nel porto sicuro, proprio come l’insieme di multiformità di una città oggi.

Chi è Ermal Meta: vita privata

Ermal Meta è nato il 20 aprile 1981 nella città di Fier, a 100 km dalla capitale Tirana, in Albania. Si trasferisce a Bari a 13 anni con sua madre Fatmira, suo fratello Rinland e sorella Sabina.

Non è l’unico in famiglia con la passione per la musica, sua madre infatti è il primo violino dell’orchestra di Fier. Tronca però ogni rapporto con il padre violento. Verso i 16 anni inizia a suonare il pianoforte e chitarra. 

Come reazione all’attentato terroristico a Manchester al concerto di Ariana Grande, Ermal Meta assieme a Andrea Febo scrive “Non mi avete fatto niente” che presenta al Festival di Sanremo in coppia con Fabrizio Moro.

La canzone vince la manifestazione e Moro e Meta vengono così designati a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest a Lisbona, dove arrivano quinti. 

Ermal Meta: fidanzata Chiara Sturdà

Chiara Sturdà la fidanzata di Ermal Meta. Nata a Milano nel 1990, Chiara si è laureata presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, in Economia e gestione aziendale. Ha lavorato come stagista all’ospedale Fatebenefratelli, nel 2018 ha fatto la commentatrice sportiva a Bergamo Tv e ha frequentato un workshop in giornalismo sportivo a Sport Italia.

Chiara è una grande appassionata di volley ma per lavoro si occupa di calcio: è agente sportiva e marketing manager per una società che si occupa di consulenza legale per sportivi, sopratutto calciatori.

Chiara Sturdà è entrata nella vita di Ermal dopo la fine della sua lunga storia con Silvia Notargiacomo, durata quasi 10 anni. Il cantante è sempre stato molto riservato sulla vita privata e non ha mai parlato dei motivi che hanno portata alla rottura con Silvia nel 2018.

Anche con Chiara, Ermal Meta preferisce vivere la loro storia d’amore in forma molto privata e discreta.