Casa Bianca, fulmine cade e uccide tre persone: dalla Cina parlano di una maledizione

Casa Bianca, fulmine si abbatte in un parco pubblico e coinvolge quattro persone. Intanto, dalla Cina motivano l'accaduto.

Casa Bianca, fulmine si abbatte in un parco vicino e coinvolge quattro persone. Un evento naturale che si è trasformato in tragedia e dalla Cina fanno sapere che le motivazioni riguardano il viaggio di Nancy Pelosi a Taiwan.

Casa Bianca, fulmine cade e uccide tre persone

Negli Stati Uniti, un fulmine si abbattuto davanti la Casa Bianca, coinvolgendo purtroppo anche alcune persone. Per la precisione il fenomeno naturale è avvenuto a Lafayette Square, un parco pubblico di tre ettari che si trova direttamente a nord della Casa Bianca.

Il fulmine ha colpito 4 persone e secondo le informazioni che sono arrivate 3 hanno perso la vita.

“Tutti e quattro hanno riportato ferite molto gravi”, hanno dichiarato i vigili del fuoco di Washington in un comunicato. Tuttavia, le vittime sono James Muller, 76 anni e sua moglie Donna, 75 anni, entrambi di Janesville in Wisconsin. Ha perso la vita anche un uomo ventinovenne la cui identità non è ancora stata diffusa. Rimane in condizioni critiche la quarta persona coinvolta nell’incidente, una donna della West Coast.

Dalla Cina parlano di una maledizione

Dalla Cina, hanno provato a dare una spiegazione non scientifica dell’accaduto, facendo riferimento alla recente visita di Nancy Pelosi a Taiwan, un viaggio che è stato osteggiato proprio dagli esponenti politici cinesi.

“È la ‘’maledizione di Pelosi” hanno scritto alcuni, “Le azioni malvagie si ripercuoteranno sul malfattore“, altri. Il colpo di fulmine sulla Casa Bianca sta decisamente spopolando su Weibo, il più grande portale di informazione cinese. 150 milioni le visualizzazioni e un numero imprecisato di modi di dire e proverbi su come “le azioni malvagie si ripercuoteranno sul malfattore“.

 

LEGGI ANCHE: Anne Heche, incidente: chi è l’attrice ricoverata in grave condizioni