Ballottaggio Barletta 2022, risultati: Cosimo Damiano Cannito nuovo sindaco

Ballottaggio Barletta 2022, risultati in diretta ed exit poll del ballottaggio della città pugliese alle 23.

Ballottaggio Barletta 2022, risultati: tornano le elezioni amministrative in molti comuni e una delle principali città attenzionate è la città pugliese. Qui tutte le informazioni sulle elezioni comunali e sull’affluenza. I cittadini sono stati chiamati ancora una volta alle urne nella domenica 26 giugno 2022.

Ballottaggio Barletta 2022, risultati: Mino Cannito è di nuovo sindaco

La città pugliese è sicuramente una delle principali città dove gli analisi politici cercheranno di osservare i dati e i flussi di voto.

TrueNews segue in diretta gli exit poll e lo spoglio a partire dalle 23 di domenica 26 giugno. È confermata la vittoria del candidato Cosimo Damiano Cannito del centrodestra. Il sindaco uscente, con tutte le sezioni scrutinate, ha ottenuto il 65,03% dei voti, conquistandosi il suo secondo mandato come primo cittadino di Barletta. Niente da fare per la candidata Santa Scommegna, che ha raccolto solo il 34,97% delle preferenze.

Ballottaggio Barletta 2022: candidati al ballottaggio

Dopo lo spoglio dei voti del primo turno, l’elezione del nuovo sindaco di Barletta diventa una lotta a due. Una volta scrutinate tutte le sezioni, i risultati sono stati i seguenti:

  1. Cosimo Damiano “Mino” Cannito – 42,27%
  2. Santa Scommegna – 36,63%
  3. Carmine Doronzo – 18,47%
  4. Angela Maria Carone – 2,63%

Domenica 26 giugno, quindi si voterà per il ballottaggio tra Cosimo Damiano Cannito e Santa Scommegna. Cannito è il sindaco uscente, ricandidatosi nonostante la sfiducia ottenuta lo scorso ottobre.

Ha il supporto delle maggiori forze di centrodestra e quattro liste civiche: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Mino Cannito sindaco, Barletta nel centro, Amico, Barletta nel cuore. Scommegna è invece il volto scelto dal Partito Democratico. Con l’esclusione di Doronzo, candidato di Italia Viva, e di Carone, M5S, potrebbe ricevere i voti di un centrosinistra più unito.