Antonino Spinalbese e l’amore per la figlia, cosa ha detto: “Voglio rivederla”

Antonino Spinalbese parla di sua figlia Luna Marì nella casa del GF Vip 7, ecco cosa ha detto: "Non vedo l'ora di rivederla".

GF Vip 7, Antonino Spinalbese parla con affetto di sua figlia: che cosa ha detto? Il gieffino ha confessato l’amore che prova per la piccola Luna Marì, senza negare di essere un po’ preoccupato di vederla crescere: “Non vedo l’ora di rivederla, se diventa come la mamma sono rovinato”.

GF Vip 7, Antonino Spinalbese parla di sua figlia Luna Marì: “Non vedo l’ora di rivederla”

Nonostante sia uno dei quattro concorrenti in nomination, Antonino Spinalbese in questi giorni ha ben altri pensieri nella sua testa. L’ex fidanzato di Belen non si cura del suo destino al Grande Fratello Vip 7 per il momento e pensa piuttosto alla vera donna della sua vita, sua figlia Luna Marì. L’hair stylist, durante una chiacchierata con Wilma Goich Davide Donadei, ha confessato di sentire molto la mancanza della piccola: Non vedo l’ora di rivederla, mi manca terribilmente. Ormai ha un anno e sei mesi”. Non sono mancate le parole da padre geloso, Antonino è molto preoccupato di come crescerà la Luna Marì: “La figlia femmina, assumerò delle guardie del corpo in futuro. Se prende dalla madre… e poi è bionda con gli occhi azzurri, sarò rovinato tutta la vita. Non lo dico perché è nostra figlia, ma è bellissima”.

La nascita di Luna Marì: “La vita ti cambia quando sei padre”

Spinalbese ha poi parlato più nel dettaglio della nascita della figlia e di cosa ha provato in quei primi momenti: Vederla così bionda con gli occhi azzurri è stato una cosa meravigliosa. Appena è nata l’hanno subito intubata. La sera della nascita c’erano gli europei. Io ero nella clinica e avevo il computer per vedere la partita. Poi è arrivata da me la dottoressa e mi fa ‘ci siamo’. Io nemmeno realizzavo, ma sai noi maschi capiamo tutto dopo, quando sono già nati, le donne invece realizzano prima, per tutti i nove mesi di gravidanza”.

Per Antonino, la paternità è un’esperienza unica nel suo genere che lo ha cambiato profondamente: La vita ti cambia quando sei padre. Fuori da qui sono sempre con lei. All’inizio non puoi mollarli mai. Ti fai la doccia e la porti dietro, ti lavi i denti e lo fai con lei in braccio. Io avevo sempre la schiena a pezzi. Se me la portano qui dentro per una sorpresa? Qui non potrebbe mai venire. In tv non si può, ma non vorrei nemmeno. Ma anche fosse mi farei squalificare. Dovessi vederla piangere io correrei da lei.”.