Angelo Pisani, chi è il compagno di Katia Follesa: carriera, vita privata, figlia

Chi è il compagno di Katia Follesa, il comico Angelo Pisani, ex membro del duo Pali e Dispari: "Continuava a prendermi e lasciarmi".

Chi è Angelo Pisani, comico e compagno di Katia FollesaMembro dell’amato duo comico I Pali e Dispari, ha conosciuto la compagna proprio grazie a Zelig. La loro storia è assai turbolenta: “Continuava a prendermi e a lasciarmi”.

Angelo Pisani, chi è il comico e compagno di Katia Follesa

Nato a Milano nel 1979, Angelo Pisani ha 43 anni ed è noto al pubblico italiano sia in quanto ex membro del duo comico I Pali e Dispari che come il compagno di vita e futuro marito di Katia Follesa. Il duo formato con Marco Silvestri trova il suo maggior successo tra la fine degli anni Novanta e gli inizi del Duemila. Si conoscono nel 1997 e, dopo alcune prime esperienze in tv regionali, si conquistano un posto sul palco di Zelig. Qui portano i loro iconici personaggi, Capsula e Nucleo, svitati fissati con l’hip-hop e che comunicano con un indecifrabile gergo giovanile.

Il successo televisivo de I Pali e Dispari li traina verso un’importante carriera teatrale. A partire dal 2004 Pisani e Silvestri organizzano una serie di spettacoli comici di successo in tutta Italia. La loro esperienza insieme si conclude nel 2007, quando decidono di sciogliere il duo comico. Negli anni successivi Pisani continua a lavorare come comico, partecipando a diverse trasmissioni televisive. Si esibisce in Sputnik e in Scorie e torna sul palco di Zelig tra il 2010 e il 2012. Continuai inoltre a lavorare a teatro, con lo spettacolo Finché iPhone non ci separi.

Vita privata di Angelo Pisani, il rapporto con Katia: “Continuava a prendermi e a lasciarmi”

Angelo Pisani e Katia Follesa si incontrano proprio sul palco di Zelig. La loro relazione sboccia nel 2006, ma il loro non è stato affatto un amore facile. Tanti alti e bassi, un continuo tira e molla, come spiega la stessa Katia: “L’ho inseguito molto, lui non voleva saperne. O meglio, tra noi ci sono state pause, allontanamenti, ripartenze in quarta”. All’inizio Pisani non cercava una relazione fissaContinuava a prendermi e lasciarmi, tanto che a un certo punto mi è venuto in mente di cambiare casa, numero di telefono, tutto, per evitare che tornasse a cercarmi per poi lasciarmi. Allora Angelo era nel fiore della carriera e non era interessato a un legame stabile, era sollecitato giustamente da altre cose. Però poi è tornato per restare. Ha compreso che ero io la donna della sua vita. Meglio tardi che mai”.

La nascita della figlia Agata e la proposta di matrimonio

Oggi la situazione è ben diversa e i due sono in una relazione solida. Nel 2010 è arrivata la figlia della coppia, Agata, oggi quasi tredicenne. Un vero colpo di fulmine per il comico: ““Mi ricordo che appena me l’hanno messa in mano le ho calzato un paio di occhiali da sole e le ho detto “Punk!””. Dopo la sua nascita, Pisani si è calato appieno nel ruolo di papà: “È arrivata in un momento molto particolare della mia vita, in cui non ero più sicuro di voler fare il mestiere del comico e non sapevo esattamente cosa fare da “grande”. Ho deciso quindi di rinunciare a una proposta lavorativa che mi avrebbe tenuto via da casa per due anni circa e sono rimasto a casa con mia figlia, mentre la mia compagna, Katia Follesa, attrice anche lei, era impegnata in tour”.

Nel 2018 arriva anche la proposta di matrimonio a Katia, poi rimandato a causa del Covid. Lo racconta la stessa Agata, ospite insieme al papà negli studi di Verissimo“Era il giorno di Natale del 2018, siamo tornati a casa e abbiamo scartato gli ultimi regali. Papà aveva preparato un quaderno con le nostre foto e in ogni pagina c’era una lettera. La mamma le ha messe insieme e c’era scritto: Mi vuoi sposare? Chiedo spesso alla mamma: “Quando vi sposate?”. Ma la mamma dà la colpa al papà. A me piacerebbe tantissimo che si sposassero, ma stanno bene anche senza“.

Oggi, con la figlia ormai un po’ più grande, ha ripreso in mano la sua carriera comica: “Passare molto tempo con mia figlia mi ha fatto tornare la voglia di stare sul palco. Avevo finalmente delle cose da dire che mi appartenevano e mi appartengono. Ma che soprattutto sono, secondo me, la genesi di ogni sorta di pensiero comico”. Ha anche un profilo Instagram con un seguito di ben 275mila follower, dove pubblica sketch in cui spesso partecipano anche Katia e Agata.