Live

Chi è Morhad Amdouni, il maratoneta francese protagonista di un gesto antisportivo nell’ultimo giorno delle Olimpiadi?

Il maratoneta francese Morhad Amdouni si è reso protagonista di un gesto antisportivo nell’ultimo giorno delle Olimpiadi di Tokyo.

Il maratoneta francese Morhad Amdouni si è reso protagonista di un gesto antisportivo nell’ultimo giorno delle Olimpiadi di Tokyo. L’atleta ha buttato a terra tutte le bottigliette posizionate per i compagni di gara.

Chi è Morhad Amdouni

Morhad Amdouni un maratoneta francese. Nato a Porto Vecchio, in Francia, il 21 gennaio 1988.

In carriera ha vinto la medaglia d’oro nei 1000 metri agli Europei di Berlino 2018. È stato inoltre campione nei 500 metri agli Europei juniores di Hengelo nel 2007.

Il gesto antisportivo di Morhad Amdouni alle Olimpiadi di Tokyo 2021

Il maratoneta francese Morhad Amdouni si è macchiato di un gesto antisportivo nell’ultimo giorno delle Olimpiadi di Tokyo.

L’atleta francese, avvicinandosi al banchetto su cui c’erano le bottigliette d’acqua al 28esimo chilometro della gara, ha buttato a terra tutte le bottigliette posizionate per i compagni di gara, prendendo per sè l’ultima della fila, l’unica rimasta in piedi.

Un gesto dettato probabilmente dai nervi tesi dell’atleta anche perché il suo gesto non è servito per arrivare nelle prime posizioni. Infatti, Amdouni ha chiuso al 17esimo posto. 

Il gesto antisportivo ha scatenato i social

Il gesto antisportivo di Morhad Amdouni ha causato l’ira sui social. I commenti sono stati molto duri anche perché il gesto ha messo in difficoltà gli altri atleti.

La gara è stata molto difficile e combattuta e ha costretto molti atleti a ritirarsi per via del caldo soffocante.