Live

Zaniolo, a love story (in diretta TV)

Nicolò Zaniolo è nell'occhio del ciclone dopo aver lasciato la sua storica fidanzata incinta, aver revocato l'incarico a Fedez e i flirt con la modella rumena

Lo tsunami Madalina Ghenea ha travolto Nicolò Zaniolo, finito nell’occhio del ciclone. La giunonica modella romena resta una WannaBe-famous e a 33 anni suonati aspetta ancora la grande occasione televisiva. Tanti flirt e comparsate in serie, ma ora – anche grazie all’eco mediatico della breve liaison con il fantasista (un solo incontro, come precisato dai suoi legali, ndr) – l’ex fiamma di Marco Borriello e Gerard Butler fa gola ai gran burattinai del mondo dello spettacolo. In particolare quelli del tubo catodico, per informazioni citofonare dalle parti di Cologno Monzese. Piero Chiambretti da tempo la corteggia per averla nel suo variopinto cast (sempre meno calcistico…) di Tiki Taka. Occhio però all’Isola dei Famosi: a Mediaset, infatti, vorrebbero inserire la Ghinea nel cast dei naufraghi che ad aprile sbarcheranno a Tenerife per l’edizione del reality-survivor. E Zaniolo? Il calciatore della Roma, travolto dalle polemiche per l’addio alla storica fidanzata Sara Scaperrotta in dolce attesa di 11 settimane, si è cancellato dai social. Intanto però era arrivata la disdetta a Fedez, che non curerà più la sua comunicazione. D’altronde il clan Zaniolo da tempo era insoddisfatto dalla gestione del cantante, che non avrebbe saputo tamponare la shit-storm che ha trovato Nicolò senza studiare, in anticipo a tavolino, le contromosse. Più in generale alla base della rottura ci sarebbero state le tante promesse non mantenute a cui sommare il mancato switch a livello globale dell’immagine del giocatore che si aspettavano da casa Zaniolo. Ecco perché mamma Francesca è rientrata in campo dopo le panchine a cui l’aveva relegata mister Ferragni nell’ultimo anno. Durante la gestione Fedez la signora Costa era rimasta in disparte, tanto da declinare anche la proposta di partecipare a un noto programma televisivo. Ora però sarà lei a fare da scudo mediaticamente al figlio e a riprendere in mano le redini di tutto ciò che ruota intorno al campionino della Roma. Almeno per il momento. Basterà a spazzare via il tornado di critiche delle ultime settimane?