Live

Simona Quadarella, quando gareggia. Età, altezza, fidanzato, vita privata – FOTO

Chi è Simona Quadarella, in finale alle Olimpiadi di Tokyo 2020? Che cosa si sa di lei fuori dall'acqua? Dalla carriera alla vita privata...

Alle Olimpiadi di Tokyo 2020, Simona Quadarella vola in finale dopo essersi classificata seconda nella sua batteria, con il quarto tempo assoluto nei 1500 stile libero. L’ultima gara è attesa per il 28 luglio, con le altre finaliste olimpiche Katie Ledecky (USA), Wang Jianjiahe (CHN) ed Erica Sullivan (USA). Ma chi è Simona Quadarella 22enne azzurra, campionessa mondiale, fuori dall’acqua?

Chi è Simona Quadarella, in finale a Tokyo 2020

Simona Quadarella si è qualificata per la finale di nuoto nei 1500 stile libero delle Olimpiadi 2020. Oggi, 26 luglio, ha gareggiato in batteria con l’americana Erica Sullivan, che le ha strappato il primo posto per un soffio. Le due atlete hanno infatti nuotato fianco a fianco per tutto il tempo, ma Sullivan ha poi staccato Quadarella verso la fine. L’azzurra, comunque, ha concluso la sua manche con un ottimo risultato: 15:47.34, il quarto tempo assoluto che le è valso la finale.

Simona Quadarella: quando è nata, quanto è alta

Simona Quadarella è nata a Roma nel ’98, è alta 1.72 metri e pesa 57 kg. Nonostante sia giovanissima vanta già una carriera di successo. 6 ori ai Campionati europei, 1 oro ai Campionati mondiali, e numerosi primati. Il suo amore per il nuoto è iniziato quando aveva appena 8 anni: allenata dall’ex nuotatore olimpico Christian Minotti, è stata atleta nel Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco per 3 anni.

Il libro Il mio spazio blu

Ma la 22enne azzurra, insieme al nuoto, porta avanti anche altri progetti. Nel 2019 ha pubblicato il libro Il mio spazio blu, scritto a quattro mani con Lorenza Bernardi ed edito da Rizzoli, che ricalca la vita della nuotatrice. Da un lato i vent’anni, che chiamano con sé la spensieratezza dei ragazzi, dall’altro il sogno olimpico, che richiede concentrazione e perseveranza per essere raggiunto.

Simona Quadarella: fidanzato e vita privata

Su Instagram l’atleta olimpica ha più di 120.000 followers che la seguono e sostengono durante le gare. Altra persona a starle vicino è Alessandro Fusco, il suo fidanzato. Anche lui nuotatore affermato, è specializzato nei 200 metri rana. È dunque il nuoto a legare i due giovani innamorati, che vivono entrambi nella capitale. Di Alessandro si sa, inoltre, che studia Economia e che, nato in Piemonte nel 2000 è di due anni più piccolo della fidanzata. “È un bel momento essere felici, un grande segnale che mi serve a staccare dal nuoto, e lui mi dà la carica perché vive i problemi del nuotatore“, ha commentato Simona Quadarella in un’intervista della Gazzetta dello Sport.

Simona Quadarella: quando gareggia in finale, come vederla

Grazie all’ottimo tempo guadagnato durante la gara del 26 luglio, Simona Quadarella vola in finale a Tokyo 2020. Questa verrà disputata il 28 luglio al Tokyo Aquatics Centre. L’olimpica scivolerà sull’acqua ancora una volta contro le avversarie statunitensi e cinesi, rigorosamente con indosso il costume della Nazionale. I suoi fan, e tutta l’Italia, sperano di vederla sul podio.