Live

Lautaro Pippero

Le grandi papere – e i gol sbagliati – di Lautaro Martinez e del suo Toro meritano un premio: il vecchio Pippero di Mai dire Gol.

Ve lo ricordate Mai dire Gol, la clamorosa trasmissione comica sul calcio che ha lanciato comici e personaggi iconici (Felice Caccamo, Nico ed i Sardi, Frengo, Rolando ecc…)??? Bene, una delle classifiche più ambite era il Pippero, premio che andava all’attaccante che sbagliava il maggior numero di gol clamorosi.

Ecco, sarebbe il caso di ripristinarlo, viste le prestazioni di Lautaro Martinez. Il Toro, infatti, ormai è lanciato inarrestabile alla conquista dell’ambito premio ed ultimamente sta davvero andando in fuga con una serie di errori che rendono difficile agli altri solo pensare di raggiungerlo in classifica. Perché se sono 9 i gol segnati in Serie A nel girone d’andata quelli clamorosamente sbagliati sono quasi altrettanti:  

  • Roma-Inter: Lukaku lo mette davanti alla porta. Lui centra in pieno il portiere (due punti persi);
  • Shaktar Donetsk-Inter: raccoglie una respinta del portiere e a 4 metri dalla porta, vuota, calcia a lato (Inter fuori dall’Europa);
  • Inter-Juventus: tiro di Lukaku, respinta di Szczesny, Lautaro sul pallone a porta vuota spara alto;
  • Udinese-Inter: solo, davanti a Musso sbaglia e si fa parare il tiro (due punti persi);
  • Fiorentina-Inter (Coppa Italia): a 4 metri dalla porta, solo, spara a lato;
  • Inter-Milan (Coppa Italia): solo davanti a Tatarusanu si fa parare la conclusione;
  • Argentina-Paraguay: dopo aver scartato il portiere non prende la porta e calcia a lato.

Questi i principali, clamorosi. La corsa verso il Pippero 2020-2021 è ormai lanciata. Come finirà?