Sports Lautaro Pippero

Lautaro Pippero

Ve lo ricordate Mai dire Gol, la clamorosa trasmissione comica sul calcio che ha lanciato comici e personaggi iconici (Felice Caccamo, Nico ed i Sardi, Frengo, Rolando ecc…)??? Bene, una delle classifiche più ambite era il Pippero, premio che andava all’attaccante che sbagliava il maggior numero di gol clamorosi.

Ecco, sarebbe il caso di ripristinarlo, viste le prestazioni di Lautaro Martinez. Il Toro, infatti, ormai è lanciato inarrestabile alla conquista dell’ambito premio ed ultimamente sta davvero andando in fuga con una serie di errori che rendono difficile agli altri solo pensare di raggiungerlo in classifica. Perché se sono 9 i gol segnati in Serie A nel girone d’andata quelli clamorosamente sbagliati sono quasi altrettanti:  

  • Roma-Inter: Lukaku lo mette davanti alla porta. Lui centra in pieno il portiere (due punti persi);
  • Shaktar Donetsk-Inter: raccoglie una respinta del portiere e a 4 metri dalla porta, vuota, calcia a lato (Inter fuori dall’Europa);
  • Inter-Juventus: tiro di Lukaku, respinta di Szczesny, Lautaro sul pallone a porta vuota spara alto;
  • Udinese-Inter: solo, davanti a Musso sbaglia e si fa parare il tiro (due punti persi);
  • Fiorentina-Inter (Coppa Italia): a 4 metri dalla porta, solo, spara a lato;
  • Inter-Milan (Coppa Italia): solo davanti a Tatarusanu si fa parare la conclusione;
  • Argentina-Paraguay: dopo aver scartato il portiere non prende la porta e calcia a lato.

Questi i principali, clamorosi. La corsa verso il Pippero 2020-2021 è ormai lanciata. Come finirà?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Giuseppe De Donno, il dottore ucciso da invidia e interessi di parte

Un medico che ha messo sempre il paziente prima di tutto. E per questo è stato infangato da luminari colleghi e detrattori

Riccardo Muti: biografia, figli e carriera di un ambasciatore italiano nel mondo

Chi è Riccardo Muti, il celebre direttore d'orchestra che oggi, 28 luglio, compie 80 anni. Biografia, figli e carriera di un ambasciatore...

Stefano De Martino e Fiammetta Cicogna si sono sposati (ma è solo una scena di un film)

L’ex ballerino di Amici insieme alla modella e conduttrice Fiammetta Cicogna stanno girando il film dal titolo Il giorno più bello.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Chi è Aldo Montano, sciabolatore alla quinta olimpiade: età, carriera sportiva, vita privata – FOTO

Aldo Montano è uno sciabolatore italiano alla sua quinta partecipazione alle Olimpiadi. Un record a 43 anni.

Gregorio Paltrinieri e la mononucleosi: che cos’è la malattia che lo ha messo in difficoltà alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Gregorio Paltrinieri e la mononucleosi: l'atleta ha rischiato di saltare le Olimpiadi di Tokyo. Ma il nuotatore azzurro non si è arreso

Federica Pellegrini finale Olimpiadi 2021, lacrime e commozione: “Finisce qui. E adesso…”. La Divina svela i suoi progetti

Per Federica Pellegrini la finale alle Olimpiadi 2021 è stata anche la sua ultima gara olimpica nei 200 m stile libero. Ecco le sue parole

Allegri in conferenza stampa su Bonucci:” Se vuole la fascia la compri e vada a giocare in piazza con quella”.

Allegri e Bonucci: un messaggio chiaro al difensore della Juventus. Non è tra le prime scelte per avere la fascia di capitano dei bianconeri.

Giorgia Bordignon, chi è la sollevatrice di pesi che ha conquistato l’argento a Tokyo

Giorgia Bordignon, originaria di Gallarate, è medaglia d'argento nel sollevamento pesi (categoria -64kg) a 34 anni