Paredes e Sergio Ramos finiscono alle mani durante Juve-Psg. Le parole di Verratti sull’episodio

Paredes e Sergio Ramos hanno dato spettacolo in negativo durante Psg-Juventus, match valido per la prima del girone di Champions League.

Paredes e Sergio Ramos sono venuti alle mani durante la partita di Champions League Paris Saint Germain contro Juventus. I due fino a qualche giorno fa erano compagni di squadra ma durante la partita di ieri sera(martedì 6 settembre 2022) hanno dimostrato che forse qualche vecchia ruggine possa essere rimasta tra i due.

Paredes e Sergio Ramos finiscono alle mani durante Juve-Psg

Durante la prima partita del girone di Champions League tra Paris Saint Germain e Juventus, due ex compagni di squadra Leandro Paredes e Sergio Ramos sono venuti alle mani.

Un episodio che è sembrato immediatamente a tutti molto strano visto che fino a una decina di giorni fa i due dividevano lo spogliatoio a Parigi. Sicuramente entrambi hanno un carattere forte e l’atmosfera della partita ha inciso ma probabilmente tra i due non c’è mai stato un buon rapporto visto le mani a collo del difensore del Psg nei confronti del neo juventino Paredes.

Le parole di Verratti sull’episodio

A fine partita, l’italiano Marco Verratti, centrocampista del Psg, ha commentato il litigio di Paredes e Ramos ai microfoni di Sportmediaset. “Il litigio Ramos-Paredes? Non era nemmeno quotato perché sono due ragazzi con un carattere forte…Con Leo siamo molto amici. Ci avrei scommesso sulla lite con Sergio Ramos (ride, ndr), anche in allenamento litigavano sempre”.

 

LEGGI ANCHE: Champions League, Napoli-Liverpool: dove vederla in tv e i tifosi inglesi messi in guardia dal club su furti e rapine