Navas contro Donnarumma: il dualismo non fa bene. Scoppia la polemica

Navas contro Donnarumma: i due portiere sono in continua lotta dall'inizio della stagione. Non va meglio nel finale di campionato.

Navas contro Donnarumma: il dualismo si accende ancora di più nel finale di stagione. Entrambi vogliono giocare da titolare e dunque uno dei due è di troppo nel Psg.

Navas contro Donnarumma: il dualismo non fa bene

Keylor Navas e Gigio Donnarumma: un duello che non finisce anzi si infiamma. Il portiere italiano viene da un periodo non proprio semplice e felice. Dopo l’eliminazione ai Playoff con la Nazionale, è arrivata una delle ultime prestazioni con la maglia del club di Parigi con un intervento decisamente non da top.

Il dualismo non fa bene a nessuno dei due, anche solo psicologicamente. Entrambi nel corso della stagioni si sono lasciati andare a qualche sfogo di troppo, soprattutto pubblico. Ecco perché a fine campionato, il club dovrà trovare una sistemazione a uno dei due perché entrambi vogliono il posto da titolare.

Scoppia la polemica

Al termine della sfida contro l’Angers (3-0), Keylor Navas è tornato sull’argomento: “È necessario considerare molte cose.

Ho un buon rapporto con Donnarumma, ma voglio sempre giocare, voglio stare in campo in tutte le partite. E alla fine, una situazione come quella di quest’anno, non posso pensare di viverla ancora”.

Sul suo futuro, ecco cosa ha risposto Navas: “Sicuramente bisogna pensare al futuro. La mia famiglia si trova molto bene a Parigi, è contenta di vivere in questa città, così come lo sono io. Mi sento ben voluto, vedremo che succederà”.

LEGGI ANCHE: Donnarumma stipendio Psg: quanto guadagna il portiere della Nazionale Italiana