Milan e Puma, accordo per 5 anni: quanto incasserà il club rossonero?

Milan e Puma prolungano il loro contratto che porterà diversi milioni nelle casse rossonere nei prossimi anni.

Milan e Puma ancora insieme per altri anni: il club rossonero e l’azienda sportiva hanno prolungato il loro contratto che porterà tanti soldi nelle casse del club milanese, che dopo il cambio di società, ha dato un nuovo annuncio economico.

Milan e Puma, accordo per 5 anni

Il Milan, dopo il cambio di società, si muove anche per sviluppare nuovi accordi economici con sponsor e partner. Nelle ultime ore, è arrivato il comunicato ufficiale che pubblica il prolungamento del rapporto tra il club rossonero e la Puma. 

“PUMA e AC Milan sono lieti di annunciare l’estensione a lungo termine della loro partnership, nata nel 2018. PUMA continuerà a essere il Principal Partner, il Global Technical Supplier e l’Official Licensed Partner del Club rossonero, tornato ai vertici del calcio italiano con la squadra più giovane della storia moderna a vincere lo Scudetto, nonché una delle squadre più giovani d’Europa”.

“Oggi inizia un nuovo capitolo di un incredibile percorso comune tra due brand icone nel mondo, capaci insieme di catalizzare le emozioni di milioni di appassionati e di settare nuovi standard, dentro e fuori dal rettangolo di gioco – ha dichiarato Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer del Club rossonero – Continueremo su questa direzione, disegnando insieme un futuro che poggia sui nostri valori comuni e che porterà al next level la combinazione tra il mondo del calcio, il fashion e la cultura lifestyle”.

Quanto incasserà il club rossonero?

L’accordo tra il club rossonero e l’azienda sportiva dovrebbe prevedere una cifra di oltre 30 milioni di euro per 5 anni a partire da gennaio 2023. Il precedente accordo era stato stipulato sulla base di 14 milioni. “Siamo davvero orgogliosi di continuare questo viaggio con il nostro partner PUMA, nostro Principal Partner dal 2018. Negli anni, lavorare fianco a fianco con PUMA ci ha permesso di costruire una partnership solida e autentica, basata sulla performance, sulla football culture e su valori condivisi basati su un approccio innovativo” ha commentato Ivan Gazidis, AC Milan CEO.

“Siamo entusiasti di iniziare un nuovo capitolo di questa partnership, che avrà un forte focus sullo sviluppo del calcio femminile e sulla prossima generazione di talenti, entrambi obiettivi allineati con la nostra vision per il Club”.

LEGGI ANCHE: Ibrahimovic, contratto ponte vicino alla firma: cos’è e a quali cifre