Live

Kessie, rinnovo con il Milan più vicino. Si riparla del contratto ad Olimpiadi concluse

Kessie e il rinnovo di contratto con il Milan agitano le ultime ore di calciomercato. L'ivoriano parla da Tokyo impegnato alle Olimpiadi.

Kessie e il rinnovo di contratto con il Milan agitano le ultime ore di calciomercato. L’ivoriano parla della sua situazione contrattuale e del sua vita in rossonero da Tokyo.

Kessie e il Milan: un legame stretto anche a distanza

Kessie in questi giorni è impegnato con la sua nazionale, la Costa d’Avorio, alle Olimpiadi di Tokyo. Nei suoi pensieri non solo la Nazionale ma anche il Milan. Dal Giappone, in un’intervista, arrivano parole d’amore nei confronti del club rossonero: “Sono orgoglioso di aver scelto il Milan e non è mia intenzione andare via. Anzi, voglio restare per sempre”. Parole importanti, da vero leader, che fanno emozionare i tanti tifosi del Milan, già angosciati per aver visto andare via due pedine importanti a parametro zero come Donnarumma e il turco Çalhanoğlu.

‘Il presidente’: così viene chiamato Kessie nello spogliatoio del Milan. Nella stessa intervista l’ivoriano sottolinea e ribadisce la sua voglia di Milan: “Voglio solo il Milan, Maldini e Massara conoscono il mio pensiero. Mi piace tanto quando gli ultrà cantano ‘un Presidente, c’è solo un Presidente…’. Ecco, io voglio esserlo a vita. Almeno quella calcistica…”.

Kessie, prima le Olimpiadi e poi il Milan

“Ora i Giochi, ma quando torno dalle Olimpiadi sistemo tutto”: ha le idee chiare Kessie. Sa bene quali sono le sue priorità e non ha paura di condividerle. Un guerriero in campo e anche fuori. Nella sua testa in queste momento c’è la Nazionale, vuole essere protagonista alle Olimpiadi. Solo dopo penserà al Milan e al suo rinnovo di contratto. I tifosi e i dirigenti del Milan possono stare tranquilli.