Mick Schumacher fuori dalla Formula 1: tanta delusione nelle sue parole

Mick Schumacher non correrà in Formula 1 a partire dalla stagione 2023. Il team Haas ha comunicato che non rinnoverà il suo contratto.

Mick Schumacher è fuori dalla Formula 1 a partire dalla stagione 2023. Il team americano Haas ha deciso di non rinnovare il contratto con il giovane pilota tedesco che sui social ha condiviso la notizia. Tanta delusione ed amarezza per il figlio d’arte.

Mick Schumacher fuori dalla Formula 1

Mick Schumacher è fuori dalla Formula 1 a partire dalla prossima stagione die motori. Il team americano Haas ha annunciato che non ci sarà il rinnovo nel 2023 e al suo posto è stato scelto Nico Hulkenberg.

“Haas F1 Team e Mick Schumacher si separeranno al termine del Campionato del mondo di Formula 1 FIA 2022 – si legge in una nota del team -. Il pilota tedesco è entrato a far parte del team americano nel dicembre 2020 dopo aver vinto il campionato di Formula 2 quell’anno. In due stagioni di Formula 1 Schumacher ha ottenuto il miglior risultato del sesto posto: i suoi punti sono arrivati ​​​​nel Gran Premio d’Austria 2022 al Red Bull Ring, una settimana dopo aver raccolto i suoi primi punti per un ottavo posto al Gran Premio dia Silverstone.

Schumacher è attualmente al 16° posto assoluto nella classifica piloti con 12 punti”.

Gunther Steiner, il manager del team Hass ha voluto “ringraziare Mick Schumacher per il suo contributo alla squadra negli ultimi due anni. Il pedigree di Mick nelle categorie giovanili era ben noto e lui ha continuato a crescere e a svilupparsi come pilota nel periodo trascorso con la Haas. Un periodo culminato con il raggiungimento dei suoi primi punti in F1.

Pur avendo scelto di prendere direzioni diverse per il futuro, l’intero team augura a Mick ogni bene per i prossimi passi della sua carriera”.

Tanta delusione nelle sue parole

Il giovane pilota ha comunicato la notizia sui suoi social facendo trasparire tutta la sua delusione: “Questa sarà la mia ultima gara con la Haas – ha scritto Mick – non voglio nascondere il fatto che sono molto deluso per la decisione di non rinnovare il nostro contratto.

Tuttavia, vorrei ringraziare sia Haas F1 che Ferrari per avermi dato questa opportunità. Questi anni insieme mi hanno aiutato a maturare sia tecnicamente che personalmente. E soprattutto quando le cose si sono fatte difficili ho capito quanto amo questo sport“.

A volte è stato difficile, ma sono migliorato costantemente – ha proseguito ancora Schumacher nel messaggio – ho imparato molto e ora so per certo di meritare un posto in Formula 1. L’argomento è tutt’altro che chiuso per me.

Le battute d’arresto ti rendono solo più forte. Il mio fuoco brucia per la Formula 1 e lotterò duramente per tornare in griglia”