Live

Osimhen quante partite salta con il Napoli: rischia 2 mesi di stop

Osimhen quante partite salta dopo l'infortunio rimediato nella partita contro l'Inter. Uno stop lungo ma non solo per il recupero.

Osimhen quante partite salta a seguito del terribile infortunio rimediato contro l’Inter domenica 21 novembre. L’attaccante nigeriano del Napoli dovrà essere operato ma lo stop di due mesi va oltre il periodo di recupero che dovrebbe essere di un mese.

Osimhen quante partite salta

Victor Osimhen si è scontrato con il difensore dell’Inter Milan Skrinian, riportando fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro. Come ha comunicato il Napoli tramite un tweet pubblicato sul profilo ufficiale, l’attaccante nigeriano dovrà subire un intervento. Verrà operato nei prossimi giorni dopo aver trascorso la notte in osservazione all’ospedale Niguarda di Milano.

Osimhen sarà probabilmente costretto a un mese di stop a causa dell’infortunio. L’attaccante salterà con tutta probabilità le sfide contro Lazio, Sassuolo e Atalanta, oltre alle due partite di Europa League contro Spartak Mosca e Leicester.

Perchè Osimhen rischia di saltare 2 mesi con il Napoli

L’attaccante nigeriano potrebbe tornare disponibile per Spalletti a febbraio 2022. Un mese per recuperare dall’infortunio e un altro mese per partecipare alla Coppa d’Africa in programma a Gennaio 2022. Dunque, l’attaccante che tanto sta facendo bene al Napoli e a Spalletti, salterà tante partite importanti.

Ecco l’elenco delle partite che può saltare tra campionato e Europa League: Spartak Mosca, Lazio, Sassuolo, Atalanta, Leicester, Empoli, Milan, Spezia, Juve, Sampdoria, Bologna e Salernitana.