Live

Joao Pedro e la Nazionale Italiana: è lui il bomber che salverà gli azzurri?

Joao Pedro in Nazionale convocato da Roberto Mancini. Idea lanciata dal direttore del Cagliari. Ha la cittadinanza italiana da 4 anni.

Joao Pedro e la Nazionale Italiana: origini brasiliane, il centravanti del Cagliari è sposato da 4 anni con una ragazza italiana ed ha la cittadinanza azzurra che gli permetterebbe di essere convocato da Mancini.

Joao Pedro e la Nazionale Italiana: potrebbe essere convocato per i play off

Joao Pedro è un classe 1992, ex Atletico Mineiro, nel 2010 arriva al Palermo per una stagione per poi girovagare tra Vitoria GuimaraesPenarol, Santos, Estoril Praia e tornare definitivamente in Italia nel 2014, in Sardegna. 7 gol in 12 partite in questa Serie A, il 10 del Cagliari ha indossato per 11 volte la maglia dell’Under 17 brasiliana, disputando un Mondiale, dove venne eliminato dalla Svizzera di Seferovic e Xhaka. Con lui, davanti, Neymar e Coutinho, in mezzo al campo Casemiro, in porta Alisson. Il 29enne attaccante brasiliano è arrivato in Italia nel 2010, a Palermo, dove ha conosciuto Alessandra che ha sposato e dalla quale ha avuto due figli. Dunque Joao Pedro ha la cittadinanza italiana per matrimonio

Dalla Nazionale brasiliana a quella italiana: è possibile. Mancini ha problemi proprio in quel reparto, manca un numero 9 che possa gonfiare la rete. Immobile e Belotti non sono stati continui, il falso nueve non convince, gli altri attaccanti sono ancora acerbi anche perché si è parlato del bomber della Under-21 Lorenzo Lucca che però gioca in Serie B.

LEGGI ANCHE: Chi è Lorenzo Lucca, promessa del calcio italiano corteggiato da Milan, Inter, Juve. Caratteristiche, gol, mercato

Il ds del Cagliari propone l’attaccante a Mancini

Il direttore sportivo del Cagliari Stefano Capozucca ha avanzato la candidatura dell’attaccante Joeao Pedro parlando a Radiolina: “Parlavo proprio con Joao Pedro e gli ho detto: ‘Il tuo obiettivo è salvare il Cagliari, ma anche andare in Nazionale e vincere il Mondiale‘. Magari con l’Italia, visto che ha la cittadinanza italiana. Mancano gli attaccanti nella squadra di Mancini, non capisco perché non possa essere preso in considerazione. Questa è una chicca che do in anteprima. Ne ho parlato anche con persone importanti, guardate che Joao Pedro è italiano”, le parole del direttore sportivo rossoblù.

Una proposta di convocazione che sarà arrivata sicuramente a Roberto Mancini anche perché l’idea lanciata da Capozucca è rimbalzata su tutti i social. Joao Pedro sarebbe davvero la soluzione dell’attacco della Nazionale Italiana?