Sports "Nessuno ancora crederci ci potrà, l'Italia una squadra di Bob avrà"

“Nessuno ancora crederci ci potrà, l’Italia una squadra di Bob avrà”

“AAA, cercasi bobbisti, anche inesperti. Possibilità Giochi Olimpici Milano-Cortina 2026”. Potrebbe essere questo il testo del bando che il Bob italiano potrebbe lanciare sui social per coprire quello che è molto più di un buco: è una vera e propria voragine. In Italia mancano atleti appassionati e praticanti di Bob. Di quella specialità che dai tempi di Eugenio Monti con il suo bolide rosso ha regalato successi ed emozioni. Oggi la realtà è drammatica. La nazionale femminile è composta da 4 atlete (almeno così era la scorsa stagione). Di fatto due equipaggi di Bob a 2 e stop. I maschi erano 7, e quest’anno in Coppa del Mondo mancano equipaggi di Bob a 4. I motivi? Mancano soldi, mancano impianti, soprattutto mancano appassionati e praticanti (al punto che i Campionati Italiani di Bob a 4 non si sono disputati lo scorso anno e sarà così forse anche questo). E allora?

Allora non ci resta che sognare. Che lanciare un messaggio disperato e di speranza. A Calgary, 1988, fece scalpore l’equipaggio di Bob a 4 della Giamaica. Amati ed applauditi da tutti arrivarono in fondo alla gara ultimi ma felici e vincitori morali. Al punto che Hollywood raccontò la loro storia con un film Cool runnings – Quattro sottozero che in qualche maniera oggi potremmo copiare anche in casa nostra. Se quindi siete un gruppo di amici più con il fisico da bar che da bob, se uno di voi ha almeno una minima idea di come si guidi una cosa sul ghiaccio e se si vuole sognare di sfilare come atleti olimpici e portare il tricolore fatevi avanti. Alla fine l’importante è partecipare, no. E poi, il bob, una volta partito, scende da solo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Ristoranti con dehors? Zona rossa o zona bianca, è beffa per i commercianti di Milano: ora non si trovano i materiali

Gazebo, teli e materie prime sono introvabili. Gli imprenditori: "Attendo da 2 mesi". Così la decisione è diventata un boomerang

Sentenza Tar Report, ecco le carte che fanno infuriare Sigfrido Ranucci. Scarica

Il Tar Lazio ordina a Report di rivelare le sue fonti all'avvocato Andrea Mascetti. Scarica la sentenza che fa infuriare Sigfrido Ranucci

Terrorismo islamico, che fine ha fatto? “Tagli alla Difesa per investimenti in Sanità, è a rischio la sicurezza”

Terrorismo in Italia, quanti soldi investe lo Stato per contrastare la minaccia terroristica? Sempre di meno

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Christian Eriksen, miracolo a metà: i medici gli hanno salvato la vita (ma il futuro è lontano dal calcio)

Grazie alla grande professionalità dei medici, Christian Eriksen sta bene. Ma il suo futuro sarà lontano dai campi da calcio

Sport in tv (non solo calcio): dalla Rai ad Eurosport, promossi & bocciati

Giugno è tempo di bilanci per la televisione. I principali palinsesti si travestono d'estate dandoci la possibilità di riflettere su quello...

Bobo Tv, chi ti sopporta più… Che nostalgia della freschezza Vieri-Cassano a Tiki Taka

Vieri e Cassano avevano portato a Tiki Taka anni fa una bella ventata di freschezza. Ma con Bobo Tv ecco che si è finiti per esagerare

Mercato Inter, è stallo: chi si compra (forse) Achraf Hakimi e Lautaro Martinez

Mercato dell'Inter al palo. I due indiziati come possibili partenti restano Achraf Hakimi e Lautaro Martinez. Ma le offerte sono ferme...

Diletta Leotta, cinepanettone con Christian De Sica e Alessandro Siani. Ma sul futuro tv resta il mistero

In attesa di scoprire quale sarà il suo futuro televisivo-calcistico Diletta Leotta è sul set del cinepanettone di Christian De Sica e...