Gosens a Leverkusen: trattativa in corso con l’Inter. Chi sarà il sostituto?

Gosens a Leverkusen: nelle ultime ore si è accesa la trattiva in uscita per l'Inter che però non ancora ha trovato un accordo con i tedeschi.

Gosens a Leverkusen: potrebbe essere il colpo di mercato in uscita per l’Inter nelle ultime ore di mercato estivo 2022. Si discute ancora sulla formula del trasferimento del terzino che dovrebbe poi essere sostituito. Tuttavia, mister Inzaghi sta chiedendo altro.

Gosens a Leverkusen: trattativa in corso con l’Inter

Robin Gosens potrebbe lasciare l’Inter nelle ultime ore di calciomercato. La trattativa è stata impostata con i tedeschi del Bayern Leverkusen.

Tanto è che a Milano nella serata del 30 agosto è giunto il dirigente dei tedeschi Devin Ozek.

Nelle ultime ore c’è ancora stallo nella trattativa sulla formula del trasferimento, perché i tedeschi hanno prima pensato di proporre uno scambio con il terzino olandese Mitchel Bakker, ex Ajax e Psg valutato 20 milioni, oppure un prestito con diritto di riscatto. Dall’altra parte, la dirigenza nerazzurra accetterebbe al massimo un prestito con obbligo di riscatto.

Sembra che sarà una corsa contro il tempo per provare a definire l’affare.

Chi sarà il sostituto?

Il sostituto di Gosens potrebbe arrivare sempre dalla Germania e si parla insistentemente di  Borna Sosa, esterno sinistro croato classe 1998 dello Stoccarda. L’Inter ha presentato ai tedeschi un’offerta per un prestito oneroso con diritto di riscatto con una valutazione complessiva del giocatore vicina ai 20 milioni.

C’è da segnalare che Simone Inzaghi più che un sostituto eventualmente di Gosens, vorrebbe un difensore centrale che chiede da tempo.

“Sono preoccupato perché ho detto che ci manca un difensore centrale, avremo partite ogni due giorni e mezzo. Per il momento di difensore centrale ho solo De Vrij. Ho riferito a chi devo riferire che ci serve un difensore centrale, perché per il momento ho un ragazzo bravissimo, che deve crescere, ma l’anno scorso non faceva il titolare in primavera. La società sa tutto, sa che in questo momento abbiamo bisogno di aggiungere un difensore perché ne abbiamo cinque e ce ne servono sei”, ha raccontato il tecnico nerazzurro al termine della partita contro la Cremonese.

 

 

LEGGI ANCHE: Ines Rau, chi è la possibile fidanzata transgender del calciatore francese Mbappé