Finale Champions League 2022 tra Real Madrid e Liverpool in tv: dove vederla in chiaro e probabili formazioni

Finale Champions League 2022: il Real Madri e il Liverpool si giocano la coppa dalla grandi orecchi nella serata di sabato 28 maggio.

Finale Champions League 2022: va in scena una entusiasmante sfida tra Real Madrid e Liverpool. Interessante anche il confronto tra due tecnici preparati che sanno come si vince questa coppa.

Finale Champions League 2022 tra Real Madrid e Liverpool in tv: dove vederla in chiaro

Atto finale della Uefa Champions League 2022: sabato 28 maggio va in scena la finale tra il Real Madrid di Ancelotti e il Liverpool di Klopp.

Il fischio d’inizio  allo stadio di Saint-Denis, in Francia è fissato per le ore 21.00.

La partita sarà visibile in tv e in chiaro su Canale 5. Per gli abbonati Sky, inoltre, sarà possibile seguire il match in diretta sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Football, Sky Sport 4K e Sky Sport (canale 251). Mentre in streaming, si potrà seguire il match su diverse piattaforme: da Mediaset Play al sito Sportmediaset, dall’app SkyGo a NOW.

Le probabili formazioni

  • Klopp vuole la vendetta dopo aver perso già una finale di Champions League contro il Real Madrid qualche anno fa. Sembra aver recuperato Salah che fu costretto a rinunciare a gran parte della finale contro il blancos per un entrataccia di Sergio Ramos. Dunque, in campo andranno i migliori a disposizione dell’allenatore tedesco.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, I. Konaté, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, N.

Keita; Salah, Mané, Luis Diaz. All. Klopp. A disp. Adrian, Thiago Alcantara, Milner, Firmino, Gomez, Oxlade-Chamberlain, Jones, Minamino, Diogo Jota, Tsimikas, Matip. Indisponibili: Origi. Squalificati: –

  • Carlo Ancelotti sa come si giocano ma soprattutto si vincono le finali di Champions League. Sa di poter contare su uomini chiave come Benzema e Modric con qualche asso nella manica da pescare in panchina a gara in corso com’è stato nella seminifinale di ritorno contro il Manchester City.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, E. Militão, Alaba, F. Mendy; Kroos, Casemiro, Modric; F. Valverde, Benzema, Vinicius Junior. All. Ancelotti. A disp. Lunin, Vallejo, Nacho, Marcelo, Lucas Vazquez, Ceballos, Isco, Camavinga, E. Hazard, Asensio, Jovic, Rodrygo

 

LEGGI ANCHE: Chi è Giulia Mizzoni, volto di Amazon Prime Video per la Champions League