Live

Faivre e il Milan: messaggi d’amore. Giocatore vicino ai rossoneri in estate

Faivre e il Milan: un corteggiamento reciproco che va avanti dall'estate 2021. Se ne riparlerà nelle prossime sessioni di calcimercato.

Faivre e il Milan: si mandano messaggi d’amore dopoché durante l’estate scorsa il calciatore di proprietà del Brest è stato vicinissimo a vestire rossonero. Un trasferimento che potrebbe concretizzarsi nelle prossime sessioni di calciomercato.

Faivre e il Milan: messaggi d’amore

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Romain Faivre ha raccontato il suo amore per il Milan: “Derby? Che spettacolo, avevo voglia di esserci pure io in campo. La scorsa estate? Quando ti chiama Maldini, una leggenda, ti senti valorizzato e hai voglia di far di tutto per andare al Milan”.

La chiamata di Maldini è rimasta nella testa del ragazzo che non ha abbandonato un suo trasferimento a Milano. Infatti, Faivre si sta preparando non solo mentalmente ma anche fisicamente per questo possibile passaggio: “Sono convinto che per imporsi in squadre come il Milan bisogna prepararsi in anticipo. Così ho un preparatore atletico personale tre volte a settimana, un nutrizionista per mangiare sano, ma non cucino io…Infine un preparatore mentale per imparare a gestire meglio emozioni e pressione tipiche dei grandi club come il Milan”.

A Faivre non solo il Milan come club ma anche il suo gioco piace: “Ibra è un giocatore incredibile che seguivo pure da tifoso del Psg. E comunque al Milan tutti i giocatori sono di alto livello. Mi riconosco nel gioco di Pioli, nella volontà di fare bel gioco per vincere. Lo dimostra in campionato. In Champions meriterebbe qualche punto in più”.

Il giocatore è stato vicino ai rossoneri in estate

Il trequartista del Brest è stato vicino a vestire la maglia rossonera in estate e resta un obiettivo caldo dei rossoneri per il mercato di gennaio o per quello della prossima estate.

Dunque, tra il Milan e Faivre il discorso è ancora aperto, un’intesa di massima è già stata raggiunta per un contratto di quattro anni, ma resta da ricomporre l’affare con il Brest che in estate ha rifiutato un’offerta da 12 milioni di euro più 3 di bonus. Dovrà essere ripresa la trattativa tra le due squadre ma resta il fatto che il giocatore piace al Milan e a Faivre piace il club rossonero.