Sports Campioni sportivi italiani con il portafoglio a Montecarlo

Campioni sportivi italiani con il portafoglio a Montecarlo

“Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta”. Se poi quando ti risvegli stai guardando il mare di Montecarlo è meglio, molto meglio. Per una semplice ragione fiscale.
A far tornare d’attualità la questione dei campioni italiani con il tricolore al collo ed il 730 dal Principe Alberto la notizia che Jannick Sinner, il neo fenomeno del tennis nostrano, avrebbe deciso di attraversare anche lui il confine di Ventimiglia per trovare casa in Costa Azzurra come fatto da altri colleghi: dai campioni di ieri (Pietrangeli, Lea Pericoli, Gaudenzi, Volandri) fino a Berrettini con cui oggi divide il ruolo di punta di diamante azzurra.

Tutto corretto e lecito, sia chiaro, anche se la cosa intristisce. Intristisce vedere un ragazzo di 19 anni che sembrerebbe avere già chiare le sue priorità. Tra queste il fatto che il Paese, il suo paese, è tale fino alla dichiarazione dei redditi. Da quel punto in poi comincia un mondo diverso. In molti si sono indignati ed è anche difficile dar loro torto. Come ci si possa dire italiani se oltre agli onori non si divide anche quell’onere che colpisce al 50% più o meno le nostre tasche? Difficile.
La storia ci ha insegnato che diversi grandi dello sport nostrano hanno fatto lo stesso o abbiano avuto in una maniera o nell’altra, problemi con il Fisco senza veder lesa la loro fama: come non ricordare il video di Valentino Rossi, in maglietta rigata, da Londra mentre si difendeva dall’accusa di evasione fiscale per diverse decine di milioni di euro? La lista poi è lunga e ce n’è per tutti gli sport: Alberto Tomba, Max Biaggi, Mario Cipollini, Michele Bartoli, Paolo Bettini, Giancarlo Fisichella, Jarno Trulli. Chi più chi meno, chi a Montecarlo o altrove. Chi è stato pizzicato (ed ha patteggiato una multa) e chi invece contesta ancora ogni accusa.

“L’Italia chiamò, recita alla fine l’Inno di Mameli”. Il rischio è che a chiamare prima o poi sia l’Agenzia delle Entrate

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Allegri in pole per la panchina del Real (e Zidane alla Juve?)

L'ex tecnico di Milan e Juventus se la gioca con la bandiera di Madrid Raul Gonzalez Blanco. E intanto Allegri studia lo spagnolo con la compagna Ambra Angiolini

Salute Berlusconi, gli effetti del “long Covid”: ecco come sta

Girano voci contrastanti riguardo la salute di Berlusconi: il Presidente di Forza Italia è stato di nuovo ricoverato in ospedale per qualche...

Il giudice del “caso Salvini” che manda in tilt buonisti, sovranisti e pasdaran del lockdown

Nunzio Sarpietro assolve Salvini dal sequestro di persona per nave Gregoretti. Il leader della Lega esulta: “Un giudice che studia”. Ma è lo stesso che ha tolto l'associazione a delinquere alla ong Proactiva Open Arms ed è stato beccato a pranzo al ristorante durante il lockdown

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Allegri in pole per la panchina del Real (e Zidane alla Juve?)

L'ex tecnico di Milan e Juventus se la gioca con la bandiera di Madrid Raul Gonzalez Blanco. E intanto Allegri studia lo spagnolo con la compagna Ambra Angiolini

Quanto costano i calciatori al minuto: Dimarco e Young

Federico Dimarco (Verona) e Ashley Young (Inter), tra ingaggio e tempo giocato: quando costano al minuto questi calciatori?

Olimpia Milano, più che un trionfo è il minimo sindacale

Tutti pazzi per l'Olimpia Milano, tornata alle Final Four di Eurolega dopo 29 anni. Ma attenzione a festeggiare per il "trionfo"

I 50 mila del calcio femminile

Nessuno conferma e nessuno al momento parla di cifre ufficiali, ma tra gli addetti ai lavori girano cifre che sanno tanto di reale...

Juventus verso la rifondazione, tra addii e nuovi arrivi. Rumors

La Juventus è diventata una polveriera: tutti contro tutti all'insegna del si salvi chi può. Ecco chi si prepara all'addio e chi è arriva...