Live

Calciomercato Inter, calciatori in vendita: chi sono e quanto valgono i gioielli di Suning

News calciomercato: l'Inter Suning va a caccia di denari (servono 80-100 mln di saldo positivo). Chi sono i calciatori in vendita e quanto valgono.

“Soldi, soldi, soldi, chi ha tanti soldi vive come un pascià e tanti bei regali avrà…”. La canzoncina popolare si addice alla politica di Suning che, per il Calciomercato dell’Inter, va a caccia di denari (servono 80-100 milioni di saldo positivo) per restare competitiva e uscire dall’attuale impasse societario. L’Inter dinanzi a offerte importante è pronta a fare cassa cedendo 1-2 big.

Calciomercato Inter, quanto può incassare Suning vendendo i calciatori

Ecco i gioielli in vetrina e quanto possono far incassare ai nerazzurri.

Skriniar: valutazione 50 milioni, piace a PSG, Roma e Manchester United. Per 40 milioni cash può partire.

Bastoni: valutazione 70 milioni. Lo seguono City e Bayern Monaco, se arriva una proposta da 60 milioni può essere sacrificato.

Calciomercato Inter, chi sono i gioielli messi in vendita

Hakimi: valutazione 70 milioni, piace al PSG. L’Inter per 50 milioni più una contropartita può venderlo.

Barella: valutazione 80 milioni. Lo apprezzano Chelsea, Barcellona e Atletico Madrid. Per una proposta da 60 milioni cash può partire.

Lautaro: valutazione 80 milioni, piace all’Atletico Madrid e al Manchester City. È quello che pesa meno a bilancio, solo 10 milioni. Perciò anche a 65-70 milioni garantirebbe all’Inter una plusvalenza clamorosa.

Lukaku: valutazione 100 milioni. Fa gola a Manchester City e Chelsea, per meno di 90 milioni cash però Suning non sembra disposta a sacrificarlo.