Politics Effetto Letta-Guzzetti, le Fondazioni s'innamorano dei dem

Effetto Letta-Guzzetti, le Fondazioni s’innamorano dei dem

di Francesco Floris

Nei salotti milanesi e lombardi, anche da remoto, se ne chiacchiera parecchio. L’iscrizione al Partito democratico di Giuseppe Guzzetti, lo storico banchiere, politico e presidente di Fondazione Cariplo che a 87 anni ancora viene ascoltato persino dai vertici di Intesa San Paolo, ha smosso gli animi di qualcuno. Tanto che ora in quel microcosmo di Fondazioni legate al Cariplo – una sorta di quarto potere in Lombardia – c’è chi vuole fare a sua volta la mossa: iscrizione e tesseramento al Partito democratico. Magari si tratta di poco più di una manciata tessere – impercettibili a livello percentuale e numerico – ma che portano in dote nomi e cognomi che contano quando c’è da fare politica. Soprattutto nella regione colpita più duramente dalla pandemia ma che rimane il luogo da cui far ripartire qualunque agognata ripresa economica. Magari con l’aiuto di pesanti investimenti pubblici a trazione Cassa Depositi e Prestiti, dove il ruolo delle Fondazioni è ben noto.

È il potere, in senso laico, che si muove e fa quadrato. Attorno a una forza politica che, nonostante tutto, viene comunque percepita come quella più affidabile. Forse l’unica.

Merito solo di Guzzetti? Per qualcuno a Milano è proprio così. Per altri invece a trainare le nuove iscrizioni – o più che altro il ritorno all’ovile di persone che avevano abbandonato la nave dem negli ultimi anni – è stato invece Enrico Letta. Dal giorno in cui l’ex premier ha annunciato che sarebbe tornato in patria dalla Francia per (ri)scendere in campo, in tanti hanno recuperato l’entusiasmo verso il partito nato monco dalla fusione proibita fra ex democristiani ed ex comunisti. La frase che va per la maggiore? “Con Letta si apre una fase nuova”. E quindi? Per ora si fa la tessera. Può tornare utile.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Covid e patologie cardiovascolari. Battistina Castiglioni ne parla a The True Show

Come ha reagito la rete cardiologica alla pandemia Covid? La dottoressa Castiglioni, consigliere nazionale GISE, a The True Show

Anemia falciforme, gli esperti a confronto

Tremila casi in Italia ma è la punta dell'iceberg: la dottoressa Erica Daina e la professoressa Maria Domenica Cappellini spiegano cosa serve dal lato terapie e organizzazione contro la malattia rara causata da una mutazione genetica ereditaria

Rsa, il piano Regione-Finlombarda contro la crisi delle strutture

Fino a tre milioni di euro di garanzie da Regione Lombardia. Dentro al piano da 30 milioni di euro gestito da Finlombarda spa – il braccio finanziario della Regione – che in qualità di intermediario finanziario assicurerà il “sostegno del fabbisogno di liquidità” alle Residenza Sanitarie Assistenziali (Rsa) no-profit accreditate con il sistema sanitario regionale

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Antonio Barbato rinviato a giudizio

L’ex comandante della polizia locale Antonio Barbato è stato rinviato a giudizio nel procedimento aperto contro di lui per falso ideologico e frode in pubbliche forniture. Una vicenda processuale che si riferisce a fatti del 2015

Nel mondo “chiuso” della Società del Giardino c’è un nuovo presidente: Fiori

Tornare alla tradizione. Pare questa la parola d'ordine del nuovo presidente della Società del Giardino, Lorenzo Fiori

Silenzi Pd sull’addio di Gentili, il consigliere rompiballe che segue i soldi di Milano

Il Pd decide di non ricandidare a Milano il presidente della Commissione Antimafia, David Gentili. C'entrano qualcosa le sue domande scomode per la città?

Berlusconi, da drago a cui si offrono le vergini a statista (in ospedale)

Silvio Berlusconi sorprende ancora. Per 20 anni abbiamo sbagliato tutto o il panorama attuale è così desolante da far rimpiangere il passato?

Politici e social network, la top 10 dei più seguiti in Italia e nel mondo

L’avvento dei social network ha modificato radicalmente il rapporto tra la politica e i cittadini. Negli ultimi anni, in maniera esponenziale, i...