Live

Forza Italia a Milano, ecco la lista dei candidati: dentro Vedani e Bestetti. Santa Maria all’Urbanistica in caso di vittoria. Rumors

Milano, ecco la lista dei candidati di Forza Italia. E c'è attesa per il nome del candidato sindaco del centrodestra

Il candidato sindaco di Milano per il centrodestra ancora non c’è. Potrebbe, anzi dovrebbe, arrivare nel pomeriggio di mercoledì 16 giugno l’annuncio ma come da leit motiv che gira nelle chat di coalizione “molte riserve sono ancora da sciogliere”. Intanto, però, i partiti della coalizione si muovono.

Forza Italia a Milano, la lista dei candidati in esclusiva

Secondo quanto può riferire True-News, Forza Italia avrebbe già deciso chi sono i suoi uomini e le sue donne i pole position per un posto Palazzo Marino alle elezioni amministrative di ottobre. Il ruolo di capolista degli “azzurri” spetterebbe a Sofia Vedani, la manager e amministratore delegato del gruppo alberghiero Planetaria Hotels nato a metà anni Novanta.

La scelta, come da rumors primaverili, è ricaduta su una figura femminile. Sofia Vedani avrebbe quindi battuto in volata i nomi che circolavano ad aprile-maggio: quelli dell’editrice e docente all’Università Cattolica Federica Olivares e della parlamentare e coordinatrice milanese del partito di Silvio Berlusconi, Cristina Rossello.

In Forza Italia riconfermati i consiglieri comunali uscenti

Tra le riconferme in consiglio comunale Forza Italia punta sui consiglieri uscenti Fabrizio De Pasquale, Alessandro De Chirico e Luigi Amicone. Tutte e tre dovrebbero tornare ai loro posti di combattimento dopo l’ottobre 2021.

Forze fresche in Forza Italia anche dai Municipi: ecco i candidati verso Piazza della Scala

Dentro Marco Bestetti, presidente del Municipio 7, che dalla “zona calda” per una serie di dossier milanesi (nuovo Stadio, case popolari a San Siro) farebbe il salto verso Piazza della Scala, anche se nella coalizione ci sono dei dubbi più che altro sugli equilibri: perché senza Bestetti si rischia di perdere il Municipio candidando Antonio Salinari nella battaglia di zona. Sempre dai Municipi arriverebbero Silvia Soresina, oggi assessore all’Educazione, Istruzione e Bilancio nel Municipio 5 del capoluogo ma anche dal Municipio 4 la vice presidente Anna Laura Schiaffino, che in via Oglio nella giunta locale regge le deleghe ai Servizi educativi, Bilancio e Commercio. Tra le donne anche Rosa Di Vaia e Rosa Pozzani, rispettivamente Assessora al Municipio 5 e consigliera al Municipio 4. New entry per Simonpaolo Buongiardino, il Presidente di Assomobilità-Confcommercio Milano. Un posto ci sarà anche per Marzio Nava, vice presidente del Municipio 2, Giovanni Esposito consigliere al Municipio 6 e assessore al 5.

Centrodestra, chi candidare a sindaco di Milano? Ecco i papabili

Ora tutti attendono di capire cosa faranno i leader e in particolare Matteo Salvini che dovrebbe annunciare mercoledì 16 giugno chi sarà lo sfidante di Beppe Sala fra quattro mesi. Sul tavolo i nomi di Oscar di Montigny, manager di Banca Mediolanum e genero di Ennio Doris, il manager Fabio Minoli e il professore della Bocconi di Milano Maurizio Dallocchio dopo che nei primi mesi 2021 sono già girati i nomi di Roberto Rasia Dal Polo e Simone Crolla. Meno chance sembrano avere la presidente di Federfarma Lombardia Annarosa Racca, mentre resta in piedi ancora l’ipotesi  Maurizio Lupi. 

Secondo quanto risulta a True-News il nome dell’avvocato Luigi Santa Maria, anche lui in lizza fino a qualche mese fa come papabile per la candidatura a sindaco, sarebbe quello che dentro il centrodestra circola con più insistenza come futuro assessore all’Urbanistica in caso di vittoria della coalizione.