Tommaso Buscetta, chi era la moglie?

Chi era la moglie di Tommaso Buscetta, che le è stata accanto nei suoi ultimi anni da collaboratore di giustizia?

Il film Il traditore che ha come protagonista l’attore Pierfrancesco Favino che interpreta la figura di Tommaso Buscetta, nato mafioso e poi diventato collaboratore di giustizia. Il suo pentimento divenuto pubblico l’ha trasformato in un traditore agli occhi di Cosa Nostra, e la sua storia è stata ripercorsa in un film del 2019. Ma chi era la moglie di Tommaso Buscetta?

Tommaso Buscetta: moglie

Tommaso Buscetta, da sempre grande amante e stimatore delle donne, nel corso della sua vita ebbe tre mogli.

L’ultima moglie Cristina, nome completo Maria Cristina de Almeida Guimarães, è stata colei che è stata vicino a Buscetta in tutti gli anni del processo fino alla sua morte (avvenuta nel 2000). Con lei Tommaso ha avuto due figli.

La moglie Maria Cristina de Almeida Guimarães, nel film il traditore, è interpretata dall’attrice Maria Fernanda Cândido 

Ex mogli di Tommaso Buscetta

Prima di Cristina, Tommaso Buscetta ha avuto altre mogli e nove figli in totale.

La prima moglie, avuta a soli 16 anni, fu Melchiorra, ragazza orfana di tre anni più grande di lui. Da questo matrimonio nascono quattro figli. Successivamente conoscerà Vera, che sposerà nel novembre 1966 a New York. Le nozze non hanno valore in Italia, e dal matrimonio nasceranno due figlie. Due anni dopo, nel 1968, Tommaso Buscetta cambia moglie e sposa questa volta in chiesa Cristina, figlia di un noto avvocato brasiliano, che resterà accanto a Tommaso fino alla fine della sua vita.

Tommaso, ad ogni modo, ebbe anche numerose amanti e questo gli creò per un periodo parecchi problemi con il codice d’onore della mafia in quanto nelle regole mafiose dell’epoca l’adulterio era considerato un grave reato. Intervistato dal giornalista Enzo Biagi, affermò di aver perso la verginità a otto anni.