Terremoto a Roma, diverse scosse nella notte: dove si sono avvertite e magnitudo

Terremoto a Roma: la terra della Capitale ha tremato. Nella notte alcune scosse sono state avvertite seminando paura tra i cittadini.

Terremoto a Roma: nella notte tra l’11 e il 12 ottobre la terra della Capitale ha tremato. Ci sono state diverse scosse in alcune zone di Roma che hanno spaventato i cittadini. Tuttavia, non sono stati registrati danni a persone o cose secondo le informazioni arrivate.

Terremoto a Roma, diverse scosse nella notte

Alcune zone di Roma hanno avvertito diverse scosse di terremoto nella notta tra l’11 e il 12 ottobre 2022.

Nonostante la paura sia stata tanta, non sono stati registrati danni né a cose né a persone. Sui social tanti sono stati i commenti per dare sia la notizia e per far sapere che non ci sono state conseguenze.

Dove si sono avvertite e magnitudo

Ingv segnala l‘epicentro verso i Castelli Romani, a 7 chilometri da Roma. Dal quadrante est della città, tra Giardinetti, Tor Bella Monaca, Anagnina, Cineccità e Romanina sono arrivate diverse segnalazioni.

Segnalazioni anche a Ciampino, Frascati, Grottaferrata, Marino, Monte Porzio Catone e in gran parte degli altri comuni dei Castelli Romani. L’epicentro, si legge in un tweet dell’Ingv, è stato localizzato a 5 km a nord di Ciampino, ad una profondità di 9 km.

Il sisma, secondo quanto informa Ingv, è stato registrato alle 23 e 38 e alle 23:39 ed ha avuto una magnitudo pari a 2.0 a Frascati e 2.2 a Ciampino.

Due le scosse, distinte, segnalate a Roma est. L’altra, una terza, alle 23:55, sempre con epicentro a Ciampino.

 

LEGGI ANCHE: Angela Lansbury morta, addio alla “Signora in giallo”: aveva 96 anni