Selfie sul Ponte Milvio, donna cade nel Tevere: è grave

A Roma, all'altezza del Ponte Milvio, una donna che voleva farsi un selfie è precipitata nel fiume Tevere ed è in gravi condizioni

Nuova tragedia a Roma sul Tevere, all’altezza del Ponte Milvio. Una donna infatti, che voleva farsi un selfie, è precipitata nel fiume ed è in gravi condizioni.

Selfie sul Ponte Milvio, donna cade nel Tevere: è grave

Una donna, classe 1974, è finita nel Tevere all’altezza di Ponte Milvio ed è, secondo le prime notizie, in gravi condizioni.Stando a quelle che sono le prime ricostruzioni, la donna è caduta nel fiume dopo essersi esposta troppo nel tentativo di scattarsi una foto, precisamente un selfie.

La donna, secondo quando riportato dal quotidiano La Repubblica.it, è stata recuperata dai sommozzatori dei vigili del fuoco e dalla polizia fluviale e portata in ospedale in codice rosso.

Tevere, cosa è successo

Ai soccorritori che hanno cercato subito di aiutarla, la donna avrebbe confessato di essere caduta, ed è in gravi condizioni. La polizia acquisirà ora le immagini delle telecamere di zona per capire se effettivamente è andata così, ma alcuni testimoni avrebbero in parte già confermato questa ricostruzione.

Leggi anche: Anzio, esplosione in una villetta: grave una donna