Rapporti Russia-Cina sempre più saldi, Putin: “Rafforzare cooperazione militare”

Sempre più solidi i rapporti tra Russia e Cina, l'obiettivo di Vladimir Putin: "Rafforziamo la cooperazione militare tra Mosca e Pechino".

Rapporti Russia-Cina, Putin a Xi Jinping“Rafforziamo la cooperazione militare”. Durante un colloquio video con il leader cinese, il presidente russo ha ribadito la volontà di intensificare i rapporti tra i due paesi: “Ti aspettiamo a Mosca, caro amico”.

Putin punta a rafforzare i rapporti tra Russia e Cina: “Più cooperazione militare”

Sono sempre più saldi e preoccupanti i rapporti tra Russia Cina. È quanto traspare da un rapporto dell’agenzia di stato russa TASS, che riporta la conversazione avvenuta tra Vladimir Putin Xi Jinping in un colloquio in videoconferenza. Il leader del Cremlino avrebbe manifestato l’intenzione di rafforzare ulteriormente la cooperazione militare con la Cina: “Il coordinamento tra Mosca e Pechino nell’arena internazionale, anche nell’ambito del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai, dei Brics e del Gruppo dei 20, serve a creare un ordine mondiale equo basato sul diritto internazionale”.

L’invito a Mosca: “Dimostriamo al mondo la forza dei legami russo-cinesi”

Nel corso del colloquio Putin ha sottolineato come le i rapporti tra Russia e Cina siano “i migliori di sempre”. Il leader russo ha inoltre messo in evidenza i “volumi record” di gas e petrolio acquistati da Pechino. I due paesi avrebbero in programma di aumentare gli scambi commerciali del 25% entro la fine dell’anno. Putin avrebbe inoltre invitato Xi Jinping a Mosca in visita ufficiale. Il presidente cinese dovrebbe recarsi in Russia la prossima primavera: “Non ho dubbi che troveremo l’occasione per incontrarci di persona. Ti aspettiamo, caro presidente, caro amico, la prossima primavera con una visita di Stato a Mosca”. Un occasione, per lo “Zar”, di “dimostrare al mondo la forza dei legami russo-cinesi su questioni chiave. Diventerebbe il principale evento politico dell’anno nelle relazioni bilaterali”.