Quanto guadagna il Presidente del Consiglio Mario Draghi?

Quanto guadagna il Presidente del Consiglio Mario Draghi: ecco il compenso percepito dal premier per le sue funzioni pubbliche.

Quanto guadagna il Presidente del Consiglio Mario DraghiQual è il compenso del Premier per l’esercizio delle sue funzioni pubbliche? Il patrimonio e i redditi dell’ex Presidente della Banca Centrale Europea.

Mario Draghi, quanto guadagna il Presidente del Consiglio: lo stipendio del Premier

Sono molti a chiedersi quanto guadagni esattamente Mario Draghi, Presidente del Consiglio in carica dal 13 febbraio 2021. Incaricato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo la caduta del Conte Bis, Draghi ha una lunga carriera da economista e banchiere alle sue spalle.

Anche per questo motivo l’attuale Presidente del Consiglio non ha sentito la necessità di richiedere un compenso per le proprie attività politiche. Sul sito dell’Amministrazione Trasparente, infatti, Draghi conferma di non percepire alcun compenso di qualsiasi natura connesso all’assunzione della carica di Presidente del Consiglio dei Ministri”. A quanti soldi ha rinunciato quindi Mario Draghi? In base alle norme vigenti, il compenso normalmente ricevuto da un Presidente del Consiglio ammonta circa ai 114 milaeuro lordi all’anno, circa 80mila euro netti, corrispondenti a 6700 euro al mese.

Draghi: carriera, patrimonio e reddito complessivo

Nel corso della sua carriera, Mario Draghi ha ricoperto ruoli di grande importanza nelle principali istituzioni bancarie italiane ed europee, tra cui Governatore della Banca d’Italia e Presidente della BCE. Ha inoltre insegnato Economia in molte università italiane, tra cui gli atenei di Trento, Venezia e Firenze. Prima di diventare Premier, quindi, Draghi aveva senz’altro accumulato un patrimonio di tutto rispetto. Secondo la sua ultima dichiarazione dei redditi, datata 2021 per il periodo d’imposta del 2020, il suo reddito complessivo è stato di 527.319 euro.

Nel suo patrimonio figurano inoltre diversi immobili a Roma e sulle coste del Lazio, oltre che in Umbria, a Venezia e a Londra. Il valore dei suoi immobili dovrebbe aggirarsi attorno ai 15 milioni di euro.