Papa Francesco, appello per l’Ucraina: la lettera a Kirill per la pace

Papa Francesco ha mandato una nuova lettera a Kirill (in occasione della Pasqua ortodossa) per invitare alla pace in Ucraina

Sulla scia di quello che è stato il suo impegno per la pace portato avanti negli ultimi mesi, Papa Francesco ha mandato una nuova lettera a Kirill, patriarca di Mosca. In occasione della Pasqua ortodossa, infatti, il papa ha inviato un messaggio di auguri a tutti i patriarchi delle Chiese orientali, lettera che è stata anche pubblicata sul sito ufficiale della Chiesa ortodossa russa Patriarchia.ru. Ecco l’appello di Papa Francesco per la pace in Ucraina.

Papa Francesco, appello per l’Ucraina: la lettera a Kirill per la pace

Nella lettera che Papa Francesco ha inviato anche a Kirill, patriarca di Mosca, oltre ad un messaggio di auguri per l’avvenimento pasquale c’è anche un appello per un impegno ad ottenere il cessate il fuoco in Ucraina. “Caro fratello! Possa lo Spirito Santo trasformare i nostri cuori e renderci veri operatori di pace, specialmente per l’Ucraina dilaniata dalla guerra, affinché il grande passaggio pasquale dalla morte alla nuova vita in Cristo diventi una realtà per il popolo ucraino, desideroso di una nuova alba che porrà fine all’oscurità della guerra.

è infatti quanto scritto da Papa. La Pasqua ortodossa, nello specifico, è stata festeggiata domenica 24 aprile secondo il calendario giuliano.

Il messaggio del papa per l’Ucraina

Sempre nella stessa lettera, Papa Francesco ha poi sottolineato che in questo tempo “sentiamo tutto il peso della sofferenza della nostra famiglia umana, schiacciata dalla violenza, dalla guerra e da tante ingiustizie”. L’ultimo contatto diretto tra il Papa e il patriarca di Mosca Kirill era stato il 16 marzo scorso con una videochiamata ma non è escluso che i due possano risentirsi nei prossimi mesi.