Oscar, miglior film Coda: significato, trama, dove vederlo

Oscar, miglior film Coda: una bella storia e testimonianza del film che ha sorpreso nella cerimonia più importante del cinema.

Oscar, miglior film Coda: nella cerimonia di consegna dei premi più importanti nel mondo cinematografico a trionfare è una storia che è una testimonianza di vita vera. Il regista è Sian Heder, giunto al cinema l’ultima volta con Tallulah nel 2016.

Oscar, miglior film Coda: significato

I segni del cuore – CODA è un film che porta con sé un significato e una storia vera, portata magistralmente sul grande schermo. Infatti, per girare il film sono stati scelti attori realmente sordi.

I componenti della famiglia di Ruby sono Marlee Matlin, Troy Kotsur e Daniel Durant, che recitano nella lingua dei segni americana. Il film ha vinto l’Oscar nella categoria “Miglior film”.

Coda è un remake del film del 2014, La famiglia Belier, ma in quen quel caso gli attori scelti non erano affatto sordi. Inoltre, CODA è un acronimo e sta per Children of Deaf Adults, ovvero figli (udenti) di genitori sordi.

È dunque l’esatta descrizione della condizione della protagonista Ruby.

Coda: trama

I segni del cuore – CODA racconta la storia di Ruby. Ha 17 anni e ogni mattino, prima di mettere piede a scuola, lavora sulla barca di famiglia per aiutare i suoi genitori e suo fratello. È importante il suo apporto, essendo l’unica persona udente della famiglia. Scopre di colpo d’avere una forte passione per il canto. Tutto ha inizio quando entra a far parte del coro della scuola.

Il suo maestro Bernardo crede ci sia qualcosa di speciale in lei e la spinge a considerare seriamente una scuola di musica prestigiosa per il suo futuro. Dinanzi a lei si pone un bivio. Da una parte abbandonare la sua famiglia per inseguire un sogno, dall’altra restare e sacrificare se stessa per sempre.

Coda: dove vederlo

I segni del cuore – CODA è disponibile dal 21 marzo 2022 su Sky. In streaming è possibile noleggiare o acquistare la pellicola su diverse piattaforme di cinema sul web, da Apple Plus a Prime Video, da Rakuten a Chili.

Inoltre, il film arriva sul grande schermo dal 31 marzo distribuito da Eagle Pictures.

LEGGI ANCHE: Oscar, perché Will Smith ha dato un pugno a Chris Rock?