Obbligo di mascherine al lavoro: fino a quando?

Obbligo di mascherine al lavoro fino a quando: con la fine dello stato d'emergenza non tutte le limitazioni vanno via.

Obbligo di mascherine al lavoro fino a quando: dal 1° aprile saranno in vigore nuove disposizioni tutta via con la fine dello stato d’emergenza non tutte le limitazioni sono destinate ad esaurirsi immediatamente.

Obbligo di mascherine al lavoro fino a quando

Dal 1° aprile 2022, data in cui è terminato lo stato di emergenza, entrano in vigore alcune nuove regole per green pass. Fino al 31 marzo 2022 il green pass è requisito minimo per l’accesso ai luoghi di lavoro e con la fine dello stato d’emergenza è una delle limitazioni confermate ancora per qualche altra settimana.

Da aprile, però, la certificazione verde non sarà più obbligatoria ed esempio negli hotel e nelle strutture ricettive; mentre il green pass resta fino al 30 aprile, per teatri, cinema e sale concerti, luoghi dove si dovranno mettere ancora le mascherine Ffp2. Il green pass è ancora obbligatorio anche per accedere a luoghi di lavoro, palestre e piscine, sempre fino al 30 aprile, e per partecipare agli eventi sia al chiuso (per i quali è necessario il super green pass) sia all’aperto (per i quali basta quello base), quindi anche allo stadio.

In generale, fino al 30 aprile, al chiuso, quindi anche nei posti di lavoro, si dovrà continuare ad avere la mascherina chirurgica.

Cosa cambia dal 1° aprile

Ecco nello specifico cosa cambia con la fine dello stato d’emergenza Covid, previsto per il 31 marzo. Dal 1° aprile sono previste nuove disposizioni:

  • Obbligo di mascherine: viene esteso fino al 30 aprile l’obbligo di mascherine ffp2 negli ambienti al chiuso, come i mezzi di trasporto e i luoghi dove si tengono spettacoli aperti al pubblico.

    Nei luoghi di lavoro sarà invece sufficiente indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie, come mascherina chirurgica.

  • Fine del sistema delle zone colorate per le Regioni.
  • Capienze impianti sportivi: ritorno al 100% all’aperto e al chiuso dal 1° aprile.
  • Protocolli e linee guida: verranno adottati eventuali protocolli e linee guida con ordinanza del Ministro della salu
  •  Fine del sistema delle zone colorate per le Regioni
  • Graduale superamento del green pass, ancora obbligatorio fino al 30 aprile.
  • Eliminazione delle quarantene precauzionali
  • Per tutti, compresi gli over 50, si potrà accedere ai luoghi di lavoro con il Green Pass Base.
  • Fino al 31 dicembre 2022, resta l’obbligo vaccinale con la sospensione dal lavoro per gli esercenti le professioni sanitarie e i lavoratori negli ospedali e nelle RSA; fino alla stessa data rimane il green pass per visitatori in RSA, hospice e reparti di degenza degli ospedali.