Nothing Phone(1): prezzo e scheda tecnica del cellulare Android

Nothing Phone(1) è stato presentato ufficialmente ed è già corsa al nuovo prodotto che si presenta con novità e sorprese.

Nothing Phone(1): è corsa in tutti i Paesi al nuovo cellulare fondato dalla star up di Carl Pei che ha presentato così il suo nuovo accattivante prodotto: “Abbiamo progettato Phone (1) come un prodotto che saremmo orgogliosi di condividere con amici e familiari”, ha dichiarato Carl Pei, CEO e co-fondatore di Nothing. “Questo semplice principio ci ha aiutato a uscire dai sentieri battuti, a sintonizzarci con il nostro istinto e a creare un’esperienza che speriamo segni l’inizio di un cambiamento in un settore stagnante”.

Nothing Phone(1): prezzo

Da giorni e soprattutto da l momento della presentazione ufficiale(12 luglio 2022) è corsa al Nothing Phone(1). Una sorpresa e una novità che attrae per caratteristiche ma soprattutto per prezzi competitivi.

In Italia, il telefono è disponibile dal 13 luglio anche sul sito e nei negozi di WindTre, ma solo nella variante 8-256 e solo di colore nero, a un prezzo di 529,90 euro.

I modelli disponibili si dividono in tre varianti:

  • quella con 8 GB di RAM e 128 di memoria interna, disponibile solo in nero, costa 499 euro;
  • salendo a 256 GB di spazio di archiviazione, di colore bianco oppure nero, si passa a 529 euro;
  • infine la versione 12-256, che si può scegliere in entrambe le tonalità, costa 579 euro e sarà “disponibile nei prossimi mesi”.

La scheda tecnica del cellulare Android

Innovazione anche dal punto di vista dell’estetica con il cellulare fatto di alluminio riciclato.

Si presenta con un processore Qualcomm Snapdragon 778G 5G Plus, “realizzato su misura per Nothing” e abbinato a 8 oppure 12 GB di RAM e 128 oppure 256 GB di memoria interna. Il display, con sensore di impronte integrato, è un OLED da 6.55” con tecnologia HDR10+, risoluzione FHD+ e frequenza di aggiornamento che può arrivare a 120Hz (ma non Ltpo, da quanto si capisce).

Le fotocamere posteriori sono due, entrambe da 50 MP, quella principale fatta da Sony e quella grandangolare firmata da Samsung.

La batteria è da 4500 mAh e il telefono supporta la ricarica cablata a 33W, wireless a 15W e pure quella inversa a 5W; dalle informazioni raccolte da Italian Tech, l’alimentatore non è però incluso nella confezione. Il sistema operativo, chiamato Nothing OS, è una skin di Android relativamente pulita e con widget, font, sfondi e suoni realizzati dall’azienda ispirandosi ad alcuni classici della cultura nerd (la musica dei videogiochi, per esempio); il telefono dovrebbe pesare poco meno di 200 grammi.

Altra caratteristica i trova nei  LED che non sono solo estetici, sono parte integrante dell’interfaccia: si illuminano se si usa il reverse charging, si illuminano a seconda della suoneria scelta o della notifica, segnalano lo stato di carica e possono funzionare anche come luce di fill-in per i ritratti.

 

LEGGI ANCHE: Elisa Esposito, chi è la prof del corsivo: da TikTok a OnlyFans il successo cresce