‘Ndrangheta a Milano, 13 arresti: stop al figlio del boss di Comasina

'Ndrangheta a Milano, arrestati in 13: è la banda del figlio del boss di Comasina. In manette anche un ex concorrente dell'Isola dei Famosi.

‘Ndrangheta a Milano, 13 arresti: sgominata la banda del figlio di Pepè Flachi, il boss di Comasina. Stamattina l’intervento della Guardia di Finanza ha smantellato una maxi-operazione di traffico illecito di stupefacenti. Tra gli arrestati anche un ex concorrente dell’Isola dei Famosi.

‘Ndrangheta a Milano, in manette il figlio del boss di Comasina: 13 arresti

Questa mattina ha avuto luogo un’operazione congiunta da parte dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza di Pavia e Milano, che ha inflitto un duro colpo alla ‘Ndrangheta.

Con il supporto dei militari del Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata, i finanzieri hanno arrestato 13 persone a Milano. Il blitz, la conclusione di un’investigazione denominata Metropoli – Hidden Economy, ha smantellato un’associazione a delinquere allo scopo di traffico illecito di cocaina, hashish e marijuana. A capo della banda vi era Davide Flachi, figlio del noto boss della ‘Ndrangheta Pepè Flachi, soprannominato il Boss della Comasina e scomparso lo scorso gennaio.

I dettagli dell’operazione: fermato anche un ex dell’Isola dei Famosi

Grazie alle informazioni raccolte durante le indagini, la Guardia di Finanza ha messo in atto operazioni di sequestro e perquisizione in tutta la regione. Oltre che di traffico illecito di stupefacenti, la cosca di Flachi è accusata di intestazione fittizia di beni, estorsione e traffico di armi da guerra.

I finanzieri hanno ricostruito i flussi di denaro dei commerci illeciti della banda per poi collegarli ad una carrozzeria e ad un negozio di articoli sportivi.

Entrambe le imprese erano intestate a terzi soggetti, ma erano in realtà controllate da Davide Flachi. Uno di questi prestanome non era altro che Franco Terlizzi, ex pugile e pr dell’Hollywood meglio noto per aver partecipato all’Isola dei Famosi 2018. Anche l’ex celebrità è finita in manette.