Live

Morto Roberto Calasso: lo scrittore ed editore di Adelphi aveva 80 anni

Morto all'età di 80 anni Roberto Calasso, scrittore e direttore editoriale della casa editrice Adelphi. Era malato da tempo.

È morto a Milano Roberto Calasso, scrittore e direttore editoriale della casa editrice Adelphi. Era malato da tempo e aveva 80 anni.

Chi era Roberto Calasso, scrittore ed editore di Adelphi

Roberto Calasso è stato uno scrittore ed editore italiano, nato a Firenze il 30 maggio 1941. Saggista e narratore, era il proprietario e direttore editoriale della casa editrice Adelphi. I suoi libri sono stati tradotti in 25 lingue e pubblicati in 28 paesi.

Editore raffinato e dotato di grande talento intuitivo, Calasso sosteneva che «la casa editrice come forma è una somma di oggetti cartacei che messi insieme possono anche essere considerati come un unico libro».

Tra le sue narrazioni più note si ricordano L’impuro Folle, Le nozze di Cadmo e Armonia, che terranno ancora compagnia a tanti lettori in futuro. Bobi e Memé Scianca, i suoi ultimi titoli autobiografici, vengono pubblicati oggi 29 luglio.

È morto Roberto Calasso, aveva 80 anni

Roberto Calasso è morto nella notte del 28 luglio a Milano, all’età di 80 anni, dopo una lunga malattia. Il giorno della sua morte è anche quello dell’uscita di due suoi libri autobiografici, Memè Scianca, dove narra la sua infanzia a Firenze, e Bobi, in ricordo di Roberto Bazlen, ideatore con Luciano Foà della casa editrice Adelphi, nata nel 1965 e diretta da Calasso a partire dal 1971.