Monza, neonata abbandonata davanti all’ospedale San Gerardo

A Monza una neonata nata da circa sei ore è stata abbandonata davanti all'ospedale San Gerardo: si cercano i genitori

A Monza una neonata è stata abbandonata davanti all’ospedale San Gerardo, poi trovata dagli operatori sanitari.

Monza, neonata abbandonata davanti all’ospedale San Gerardo

L’ospedale San Gerardo di Monza è stato, nella giornata di martedì 30 agosto, teatro di un mistero. Una neonata, infatti, è stata abbandonata proprio in ospedale e a trovarla è stata, questa mattina alle 5.23, un’ostetrica che stava andando al lavoro. La donna era nel parcheggio dell’ospedale, quando ha sentito dei gemiti provenire da una scatola sul cofano di un’auto.

La neonata, nata da circa sei ore, è stata così avvolta da una piccola coperta ed è stata data nelle mani del personale medico, che si è preso cura di lei.

La neonata è in buone buone condizioni e ha i tratti ispanici. Le forze dell’ordine sono ora al lavoro per rintracciare i genitori e capire perché la bimba sia stata abbandonata. Di certo, chi ha abbandonato la neonata voleva che venisse trovata e ha fatto di tutto perché la piccola stesse bene: le avevano medicato il cordone ombelicale e le avevano anche messo il pannolino.

Berlusconi sull’abbandono della neonata

Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, venuto a conoscenza del fatto accaduto a Monza, ha voluto esprimere il suo pensiero. Nessuno dovrebbe sentirsi così solo e disperato da mettere a rischio la vita di una creatura indifesa. Quanto è successo a Monza lascia senza parole. Bisogna ripensare le politiche di sostegno alle neo mamme e far sapere a tutti che c’è la possibilità di avere aiuti.