Maurizio Borghetti, chi è il candidato sindaco di Crema del centrodestra

Chi è Maurizio Borghetti, candidato sindaco di Crema del centrodestra, in ballottaggio il 26 giugno. Medico radiologo, ha già esperienza in politica.

Chi è Maurizio Borghetti, candidato sindaco di Crema sostenuto dal centrodestra. Il medico radiologo, con un passato in politica, si è conquistato un posto in ballottaggio con il rivale Fabio Bergamaschi, ottenendo oltre il 30% dei voti.

Chi è Maurizio Borghetti, candidato sindaco di Crema: carriera, curriculum

Nato a Crema nel 1958, Maurizio Borghetti è un medico molto rispettato, candidato per il centrodestra per la posizione di sindaco del capoluogo lombardo. Ha alle spalle una lunga carriera all’Ospedale Maggiore di Crema, dove lavora come medico radiologo da oltre 35 anni.

Professione che intende portare avanti a prescindere dalle sue ambizioni politiche, come afferma in un’intervista a Il Giorno“Ho una certa disponibilità di tempo e posso unire le due mansioni. Ho 63 anni e penso di restare in ospedale fino alla pensione. D’altro canto prima di me anche Ceravolo ha fatto sia il medico in ospedale, sia il sindaco”.

Carriera, partito e elezioni amministrative 2022

Prima di diventare la scelta del centrodestra per le elezioni amministrative 2022, Maurizio Borghetti aveva già fatto esperienza in campo politico.

Fu infatti uno degli assessori della Giunta di Bruno Bruttomesso, sindaco di Crema dal 2007 al 2012. La candidatura di Borghetti, supportata da Forza ItaliaFdI Lega, è un ritorno in campo dopo molti anni di distanza dalla politica attiva. Dopo gli scrutini del primo turno, il radiologo è riuscito ad accumulare il 37,39% delle preferenze, risultando di gran lunga il secondo candidato più votato dopo Fabio Bergamaschi, suo rivale del PD primo con il 48,77%. Borghetti e Bergamaschi si affronteranno il 26 giugno al ballottaggio.