Matteo Messina Denaro, orologio costoso e montone firmato al momento dell’arresto: ecco quanto valgono

Matteo Messina Denaro al momento dell'arresto si è presentato con vestiti ed accessori di lusso, nonostante la latitanza di 30 anni.

Matteo Messina Denaro trascorreva la sua latitanza nel lusso e nel agiatezza. Le immagini del suo arresto e il sequestro del suo covo confermano che, a parte la malattia, il boss non si sentiva alle strette e continuava a vivere tenendo un certo tenore di vita. Segno che il boss non ha rinunciato ai soldi e né al potere visto che i suoi affari in latitanza non si sono mai interrotti.

Matteo Messina Denaro, orologio costoso e montone firmato al momento dell’arresto

Matteo Messina Denaro era latitante da 30 anni e pure malato ma il suo stile di vita è rimasto lo stesso molto elevato, come testimoniano le immagini e chi l’ha catturato. “Era ben vestito, di buon aspetto, indossava dei beni decisamente di lusso, da questo possiamo desumere che le sue condizioni economiche in questo momento erano tutt’altro che difficili”, ha confermato il procuratore aggiunto della Dda di Palermo Paolo Guido

Ecco quanto valgono

Il super latitante, dunque, si è fatto trovare al momento dell’arresto ben vestito e con elementi costosi. A partire dall’orologio svizzero, un Frank Müller dal valore di circa 35 mila euro. I più attenti hanno anche notato il montone firmato che indossava Diabolik. Inoltre, durante le perquisizioni nel suo covo, a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani, i Carabinieri del Ros non hanno trovato armi, bensì oggetti di lusso: vestiti griffati, profumi esclusivi e un arredamento che viene definito dagli inquirenti come “ricercato”.

Il patrimonio del boss messo insieme negli ultimi anni è davvero ingente nonostante la latitanza. Gli inquirenti stimano che il suo patrimonio personale, ancora da rintracciare, si aggiri sui 13 milioni di euro. Tolti, ovviamente, tutti i beni immobili e mobili sequestrati nel corso degli anni a lui e ai suoi affiliati.

 

LEGGI ANCHE: Baiardo su Matteo Messina Denaro aveva già annunciato l’arresto nei mesi scorsi: le sue parole a Giletti. VIDEO