Ligabue, tour 2023 negli stadi: annunciate nuove date e tappe in diretta dall’Arena di Verona. Quando e dove acquistare i biglietti?

Ligabue live e in diretta con RTL ha fatto un annuncio importante per il prossimo anno. Tornerà a cantare negli stadi italiani.

Ligabue in diretta dal concerto dell’Arena di Verona ha fatto un annuncio importante. Dopo quattro anni, tornerà a girare e cantare negli stadi italiani. Sono state infatti annunciate le prime date e tappe.

Ligabue, tour 2023 negli stadi

Luciano Ligabue durante il concerto all’Arena di Verona nella serata di giovedì 6 ottobre, si è collegato in diretta con la stazione radio di RTL e ha fatto un annuncio importante.

Nel 2023 l’artista tornerà a cantare negli stadi italiani.

In attesa di tornare negli stadi, Ligabue è atteso dal vivo in Europa. Il 26 ottobre si esibirà al Razzmatazz di BARCELLONA, il 28 ottobre al Cirque Royal di BRUXELLES, il 30 ottobre al Bataclan di PARIGI, il 31 ottobre al 02 Shepherd’s Bush Empire di LONDRA.

Annunciate nuove date e tappe: prevendita biglietti

Dal sito dell’artista si leggono le date e le tappe annunciate con i primi biglietti che saranno in vendita.

“Dopo i grandi successi sold out di Campovolo (oltre 100.000 persone) e di sette date all’Arena di Verona, il Liga si prepara a tornare protagonista il prossimo anno negli stadi con due imperdibili concerti: il 5 luglio allo Stadio San Siro di Milano e il 14 luglio allo Stadio Olimpico di Roma.

Prevendite
biglietti per i concerti prodotti e organizzati da Friends & Partners e Riservarossa saranno disponibili dalle ore 11.00 di  sabato 8 ottobre, su TicketoneTicketmaster e nelle prevendite abituali.

Per gli iscritti al Bar Mario i biglietti saranno in presale dalle ore 11.00 di oggi, venerdì 7 ottobre. Per l’ingresso alle persone disabili così come a donne in gravidanza, a bambini e minorenni, raccomandiamo prima di effettuare l’acquisto di ogni tipo di biglietti, di leggere attentamente le modalità nelle sezioni dedicate su questa pagina”.

LEGGI ANCHE: Sara Manfuso, perché ha lasciato il Grande Fratello Vip: tutta la verità sulla violenza sessuale