Laura Fasiolo, chi è la candidata sindaco di Gorizia del centrosinistra

Chi è Laura Fasiolo, dirigente scolastica e politica candidata sindaco a Gorizia. Ha il supporto del centrosinistra alle elezioni 2022.

Chi è Laura Fasiolo, candidata sindaco di Gorizia alle elezioni amministrative 2022. La politica del Partito Democratico affronta al ballottaggio il sindaco uscente Rodolfo Ziberna, in vantaggio di dieci punti percentuali al primo turno.

Chi è Laura Fasiolo, candidata sindaco di Gorizia: carriera e curriculum

Nata a Gorizia il 28 luglio 1947, Laura Fasiolo ha 74 anni ed è la candidata sindaco di Gorizia del centrosinistra. Laureata in Filosofia all’Università di Trieste, lavora per diverso tempo come dirigente scolastica.

Svolge diversi incarichi di grande responsabilità durante la sua carriera nell’educazione. Ha collaborato spesso con il Provveditorato agli Studi, con comitati, commissioni provinciali in diversi ambiti del mondo dell’insegnamento, tra cui la formazione di presidi e docenti e l’integrazione scolastica degli alunni portatori di handicap.

È da anni in prima linea per la promozione di gemellaggi e iniziative scolastiche europee e scambi culturali con scuole estere. È autrice inoltre di alcuni saggi e articoli su temi come il bullismo, l’autonomia scolastica, la disabilità e le pari opportunità.

Su quest’ultimo argomento ha scritto anche un libro nel 2008, Il tailleur rosso, in cui parla delle difficoltà delle donne in politica.

Laura Fasiolo in politica: partito, incarichi, elezioni amministrative 2022

Alla sua carriera scolastica Fasiolo alterna un costante impegno politico. È un membro del Partito Democratico e nei primi anni 2000 ha fatto parte della Commissione Regionale per le Pari Opportunità del Friuli-Venezia Giulia, durante la presidenza di Riccardo Illy.

È stata inoltre senatrice della Repubblica per il PD durante la 17esima legislatura, dal 2014 al 2018. Nel 2022 si candida come nuovo sindaco di Gorizia, con il supporto del suo partito, del M5S e di quattro liste civiche. Gli scrutini del primo turno la vedono molto indietro rispetto al suo principale avversario, il sindaco uscente Rodolfo Ziberna, primo con il 42,6% dei voti. Laura Fasiolo ottiene solo il 31,4% dei voti, abbastanza da ottenere il ballottaggio con l’attuale primo cittadino, ma non per essere sicuri delle proprie possibilità.

A Gorizia si tornerà alle urne il 26 giugno.